Laura Chiatti saluta il pubblico di Verissimo e ringrazia chi sta lottando in prima linea contro il virus


Anche Laura Chiatti ha voluto fare un saluto al pubblico di Verissimo con un breve video messaggio mandato al programma condotto da Silvia Toffanin. Per il momento la conduttrice resta defilata, la rivediamo in video solo nelle immagini in replica. Ma per lei arrivano tanti video messaggio da parte di personaggi del mondo dello spettacolo e non solo! Oggi il ringraziamento di Laura a tutte le persone che stanno lottando in prima linea nella battaglia contro il maledetto coronavirus. “So che sta diventando difficile per tutti” ha fatto notare Laura Chiatti. Il lockdown per il nostro paese è iniziato il 9 marzo e le restrizioni sono molto forti ormai da due mesi ma bisogna resistere perchè la luce in fondo al tunnel presto si inizierà a vedere.

LAURA CHIATTI E IL SALUTO AL PUBBLICO DI VERISSIMO 25 APRILE 2020

L’attrice invita tutti a continuare a rispettare le regole, perchè è giusto che sia così: “Sono già parecchi giorni che siamo a casa e sta diventando difficile, ma continua a essere necessario “.

Da brava mamma Laura passa molto tempo con i suoi figi, un’occasione ancor più speciale per stare insieme a loro, visto che generalmente si divide tra il set e la casa di Perugia dove lei e Marco Bocci vivono insieme al piccolo Enea e al piccolo Pablo. Ed è proprio insieme a loro che riempie queste interminabili giornate. “Mi tengo attiva sistemando casa e giocando con i bambini, per cercare di fargli pesare meno questa situazione che avvertono anche loro” ha continuato l’attrice nel suo video messaggio.

Poi un saluto e un ringraziamento a chi combatte negli ospedali contro il virus ma non solo. Sono tanti gli eroi che continuano a lavorare anche per darci quello che ci serve tutti i giorni. “Ci sono persone, i nostri ‘eroi’ come li abbiamo definiti, che mettono ogni giorno a rischio la propria vita, quindi rispettiamoli e rispettiamoci” ha detto la Chiatti nel suo video.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close