Eleonora Daniele, se oggi è mamma è per la morte di suo fratello (Foto)


Eleonora Daniele è mamma da circa due mesi della sua bellissima Carlotta e come sempre con molta sincerità ha confidato quando ha capito che le mancava un figlio (foto). La morte di suo fratello Luigi l’ha devastata, era autistico, viveva in un istituto ma circondato da tanto amore. Nonostante Eleonora Daniele fosse più piccola si è sempre presa cura di suo fratello con la sua famiglia. A Il Giornale racconta che la sua vita è stata segnata dalla dolorosa scomparsa di Luigi. E’ morto nel 2015, nessuno si aspettava accadesse. Era di 6 anni più grande ma era come fosse suo figlio. Il desiderio di avere Carlotta è arrivato dopo, è come se la morte di suo fratello l’avesse costretta a un bilancio della sua vita. Nel passato non ci pensava, a 40 anni tutto è cambiato ed è arrivata la maternità.

ELEONORA DANIELE, LA GRAVIDANZA ARRIVATA IN MODO NATURALE

La conduttrice di Storie Italiane ha altre due sorelle e con i genitori si sono sempre occupati di Luigi, la sua morte l’ha svegliata, usa queste parole. Luigi non c’era più e lei ha avuto il bisogno, il desiderio di un altro affetto. Il fratello della Daniele è morto per arresto cardiaco, una vita stroncata in un attimo, per lei è stato scioccante.

Il 7 settembre sarà di nuovo in onda con Storie Italiane, l’ha fatto durante l’emergenza sanitaria, quando tutti avevano il terrore di uscire di casa e lei con il pancione era in onda ogni giorno. Poco prima della scadenza del termine hanno deciso la data del parto e solo in quel momento Eleonora ha lasciato tutto per diventare mamma e iniziare una nuova meravigliosa parte della sua vita. 

Fin da quando era bambina ha badato a suo fratello, il legame con Luigi era fortissimo, adesso che ha tra le braccia Carlotta è di nuovo felice.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close