Silvia Provvedi, la dedica a sua figlia per la forza che le sta dando in questo periodo


Silvia Provvedi il 18 giugno è diventata mamma per la prima volta e per i due mesi di sua figlia Nicole ha scritto una dedica che va ben oltre il grazie di una mamma. Tutti sanno che per Silvia del duo Le Donatella questo non è un periodo semplice, il suo compagno e papà della piccolina, Giorgio De Stefano, è stato arrestato subito dopo la nascita della bambina. La Provvedi sta facendo i conti con tutto il dolore possibile per una situazione che non è certo quella che aveva sognato quando ancora aveva il pancione. E’ la figlia a dare a Silvia Provvedi tutta la forza, a renderla invincibile, come scrive lei, davanti a qualunque avversità. 

SILVIA PROVVEDI LA DOLCE DEDICA ALLA FIGLIA NICOLE

Uno scatto n bianco e nero, la dolcissima Nicole che con la manina tocca il viso della sua mamma, gli occhietti così vicini a lei e Silvia che è evidente prova la gioia più grande della sua vita, respira il profumo della sua bimba e riesce a sorridere e ad essere forte.

“A te che mi hai donato la gioia più grande che potessi desiderare, a te che con un solo sguardo sai darmi una forza che mai mi sarei immaginata di avere. A te che sai rendermi INVINCIBILE davanti a qualsiasi avversità. Sei gioia, vita, sorrisi e AMORE. Grazie di esistere cuore mio. +2 mesi di noi. Auguri principessa”. Due mesi di noi ma sono solo in due mentre avrebbe voluto Giorgio accanto.

E’ sul profilo social delle Donatella che Silvia si mostra e ringrazia sua figlia mentre ha deciso che sul suo profilo tutto si fermasse al 27 giugno, quando ha scritto l’unico post per sostenere il suo compagno in attesa che tutto si risolva e che torni da lei. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close