Lara Zorzetto è diventata mamma ma c’è stato un problema per suo figlio (Foto)


Lara Zorzetto è mamma per la prima volta, ha dato alla luce il suo piccolo Leonardo, il primo figlio che la lega al compagno Mattia Monaci. Entrambi pazzi di gioia per la nascita del bimbo ma c’è stato un problema ed è Lara a comunicarlo a tutti. L’annuncio della nascita del figlio di Lara Zorzetto è arrivato poco fa sul profilo social dell’ex protagonista di Temptation Island ma Leonardo è nato ieri. Lara Zorzetto ha voluto attendere che i medici le dicessero che era tutto ok prima di dare la più bella delle notizie. Nessuna foto del suo piccolino ma Lara spera di poterlo mostrare presto. I fan preoccupati per la lunga attesa e lei sincera che anticipa qualcosa ma non dice nulla; forse lo farà nei prossimi giorni.

IL PARTO DI LARA ZORZETTO ARRIVATO IN ANTICIPO

Forse non tutti ricorderete chi è la Zorzetto. L’abbiamo conosciuta con la sesta edizione di Temptation Island, nel reality era in coppia con Michael Di Giorgio ma la loro storia non finì bene. Oggi Lara è legata a Mattia Monaci, anche lui papà per la prima volta.

Ragazze è nato Leonardo alle 16:31 e pesa 3.340 di puro sorrisone e dolcezza. Non ha voluto aspettare ed è nato prima di 4 giorni della presunta data – spiega Lara nel suo post – Spero di potervi mostrare in fretta il suo faccino patatoso e spiegarvi il perché anche della mia assenza… intanto con questa foto volevo rincuorarvi, dato i migliaia di messaggi vostri dove mi state chiedendo, che è nato”.

La Zorzetto ha quindi spiegato: C’è stato un ‘problema’ e ho aspettato oggi alle 12:30 per avere risposta ed è tutto ok. Poi vi racconterò per filo e per segno anche del parto”.

Tantissimi i messaggi sui social per madre e figlio, gli auguri di chi continua a seguire Lara.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close