Elisabetta Canalis dopo il vaccino è già in Italia con la figlia (Foto)

Una settimana dopo la seconda dose del vaccino Elisabetta Canalis ha preso l’aereo per tornare finalmente in Italia (foto). Ha avvisato tutti sui social e ovviamente ha dovuto rispondere a una serie di domande di chi le ha chiesto come mai ha già ricevuto il vaccino e perché è in viaggio se le frontiere sono chiuse. Elisabetta Canalis felice e vaccinata è già sbarcata in Italia, soffriva molto per la lontananza dalla sua famiglia ma racconta che in Italia doveva venire per lavoro. Ovviamente avrò modo di vedere anche la famiglia, per il resto spiega tutto. Sempre sui social aveva già mostrato il momento in cui veniva vaccinata, foto che in tanti postano. La settimana scorsa ha ricevuto la seconda dose del vaccino Moderna, lei abita in California e ai curiosi ha spiegato che per lei non c’è stata alcuna corsia preferenziale.

ELISABETTA CANALIS IN VOLO RISPONDE AI FOLLOWER SUL VACCINO

Elisabetta Canalis si è vaccinata in America: “ Mi sono dovuta vaccinare in quanto il mio ufficio (che in realtà è una palestra) si trova nello stesso piano di 2 ambulatori (uno radiologico e l’altro di riabilitazione) inclusi in una struttura al 95% medica dove si ricevono pazienti. Essendoci possibilità di contatto ravvicinato con loro è possibile vaccinarsi”.

A chi le ha chiesto se ha avuto delle reazioni dopo l’iniezione ha spiegato che è stata male per 48 ore, dei dolori articolari fastidiosi con la seconda dose, ma rifarebbe tutto subito. 
Elisabetta Canalis è una cittadina italiana ed è permanent resident in Usa, per questo non ha avuto problemi a tornare in Italia. Non farà la quarantena, ha fatto il tampone prima di partire e ne ha fatto un altro a Fiumicino, è negativa, non c’è alcun pericolo e finalmente è felice. Con lei c’è anche la piccola Skyler, emozionata quanto la sua mamma di potere riabbracciare la nonna e il resto della famiglia.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.