Perfetta dopo la gravidanza: Cristina Marino svela come ha fatto

E’ sempre rimasta tonica Cristina Marino durante e dopo la gravidanza, ed è riuscita in pochissimo tempo a tornare in forma perfetta. La compagna di Luca Argentero svela i suoi segreti, spiega come ha fatto ma anche quanto è stato difficile per lei nei primi mesi di dolce attesa vedere il suo corpo cambiare. Cristina Marino non rinuncia mai al fitness e non l’ha fatto nemmeno quando era in attesa di Nina. Per 36 settimane ha continuato ad allenarsi, ovviamente nel modo giusto. Ha semplicemente ascoltato il suo corpo, come sempre, anche quando tutte le dicevano di riposarsi, di non allenarsi. E’ a Ok Salute e Benessere che l’attrice e imprenditrice digitale racconta che dopo il parto ha invece atteso più o meno 40 giorni e poi è tornata allo sport, si è allenata ovviamente facendo riferimento al suo metodo, Befancity.

CRISTINA MARINO IN FORMA DOPO IL PARTO, COME HA FATTO

Nei primi mesi di gravidanza guardare il mio corpo che cambiava mi ha un po’ spaventata. Non ero abituata a vedermi così gonfia, per via della ritenzione idrica, e, più che incinta, sembravo una che avesse esagerato a tavola” ed è una condizione che appartiene a molte donne. Poi quando la pancia è diventata pancione è iniziato il suo viaggio meraviglioso.

Spiega cosa ha fatto durante la gravidanza: Per 36 settimane non ho rinunciato al fitness e, nonostante tutti mi dicessero che ero pazza, stavo benissimo. Ho semplicemente ascoltato il mio corpo, come ho sempre fatto nella mia vita, in cui l’attività fisica occupa uno spazio fondamentale e imprescindibile. Tanto che, una quarantina di giorni dopo il parto, ho ripreso ad allenarmi senza alcuna costrizione, in modo naturale, e ciò è stato determinante nel farmi tornare rapidamente in forma”.

I suoi consigli, i suoi segreti, tutto nel suo libro. Comprende le difficoltà di ogni mamma che non riesce a ritagliarsi mezz’ora al giorno per allenarsi ma è indispensabile farlo per amare se stessi e gli altri. Sono suggerimenti non solo dopo la gravidanza ma sempre per una vita diversa, senza le diete che non potremo mai portare avanti per sempre e senza allenamenti assursi. 
Cristina insegna anche a mangiare le patatine fritte: Nel libro ‘Il mio metodo Befancyfit’ spiego che persino le patatine fritte possono essere incluse nell’alimentazione, perché ciò che fa la differenza è la quantità, il modo con cui si abbinano gli alimenti e la consapevolezza quando ci si siede a tavola”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.