Cecilia Rodriguez dopo le critiche spiega perché era a Venezia

Il mondo è cambiato, questa una delle spiegazioni di Cecilia Rodriguez per giustificare la sua presenza alla Mostra del Cinema di Venezia. In tanti continuano a chiedersi perché sul red capet di Venezia da qualche anno non ci sono solo attori, registi, produttori e chi per un ruolo o un altro è parte di quel mondo. Cecilia Rodriguez è arrivata nella splendida laguna con un outfit che ha sorpreso, ha sfilato con un abito che ha incantato, è una modella. Lo ripete più volte sottolineando che non è una influencer ma spiegando che gli stilisti utilizzano anche Venezia e i grandi eventi per presentare i loro abiti. Una grande vetrina che non parla più solo di cinema e la sorella di Belen cerca di mantenere la calma mentre tenta di attaccare chi la critica.

Cecilia Rodriguez: “Siete pesanti, non ho più il piacere di leggervi”

Non sono un’influencer, poi se io posso con lo stile di vita che ho dare un buon esempio, ben venga. Ma non sono un’influencer, sono una modella e gli stilisti per presentare le loro collezioni usano anche il red carpet di Venezia…” ed è il terzo anno consecutivo che partecipa, è parte del suo lavoro.

Non capisco qual è il vostro problema se le persone che organizzano Venezia ci tengono che ci siano anche altre persone e non solo gli attori ma qual è il vostro problema? Il mondo è cambiato, gli influencer riescono a comunicare nel modo giusto e funziona, ecco perché vanno tutti a Venezia” niente di più semplice.

Cecilia Rodriguez era a Venezia senza Ignazio Moser, ovviamente non è mancata la domanda sulla crisi di coppia, ed è lì che la bella argentina ha confessato di essere stanca di certe domande che arrivano di continuo. Nessuna crisi, ovviamente il suo fidanzato le è mancato moltissimo. C’è poi un desiderio che vorrebbe realizzare, quello di recitare.. Spera che qualcuno guardi le sue storie, magari un produttore, così alla Mostra potrebbe tornarci chissà da attrice.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.