Mara Venier è già negativa e spiega il motivo

Mara Venier è negativa e spiega perché tutto è avvenuto così in fretta da positiva a negativa al covid
Mara Venier covid

Mara Venier è già negativa, covid superato ed è già negli studi di Domenica In per preparare la puntata di Natale. Mara Venier ha battuto tutti i record ma in realtà spiega perché in così pochi giorni è passata da un tampone positivo al covid al tampone negativo. Ringrazia tutti e soprattutto il dottore Le Foche, è felice, ha superato senza grossi problemi il covid, tosse e raffreddore, i malesseri di una brutta influenza, ma è in piedi, allegra e piena di forze come sempre. Poche ore fa invece sembrava che dovesse prepararsi per condurre Domenica In da casa e passare lontana dai suoi cari Natale e Santo Stefano, invece dall’auto che la porta agli studi di Rai 1 a Roma urla che è negativa.

Mara Venier felice per la puntata di Natale di Domenica In

Lo ripete più volte che è negativa e che sta correndo agli studi di Rai 1 per organizzare tutto per la puntata del 25 dicembre di Domenica In. Niente conduzione da casa, ringrazia il professore Francesco Le Foche che l’ha aiutata a stare meglio ma tutto è merito del tampone negativo. Come ha fatto a passare in pochi giorni da positiva a negativa? E’ semplice: “Evidentemente ce l’avevo già da 12 o 13 giorni ma adesso sono negativa!”. Lo ripete di continuo Mara Venier perché già immagina in quanti le diranno che è impossibile.

Nei corridoi degli studi della Dear incontra subito Orietta Berti, posa con lei e annuncia una bellissima puntata per il Natale da dividere con la famiglia e con i suoi collaboratori. Non rinuncerebbe per nulla al mondo al suo programma della domenica. E’ la seconda possibilità che la vita le ha regalato quando già prima dei 70 anni dicevano che era troppo vecchia per la tv e invece Mara Venier è sempre lì in tv, la sua tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.