Paola Caruso magrissima dopo la disgrazia accaduta a suo figlio

Paola Caruso riappare sui social dopo la disgrazia al figlio, è magrissima, c'è chi non la riconosce
Paola Caruso figlio

Paola Caruso non ha ancora spiegato cosa è successo a suo figlio. Al piccolo Michele è accaduta una disgrazia mentre lui e la sua mamma erano in vacanza in Egitto. E’ stata Paola Caruso a raccontarlo nei giorni scorsi mostrando la sua preoccupazione ma senza aggiungere molto se non che si trattava di cose gravissime. Ha lasciato anche intendere che c’è forse un’azione legale in corso ma soprattutto che era molto preoccupata per suo figlio, per le terapie fatte e che dovrebbe ancora fare, per i controlli a cui l’hanno sottoposto. Niente di chiaro, Paola Caruso ha spiegato che non poteva dire molto e soprattutto che ancora non era pronta a parlarne. I follower preoccupati non hanno ricevuto ulteriori informazioni e lei ha ringraziato tutti per i messaggi chiedendo di essere compresa.

Paola Caruso a Natale con il figlio sui social

Ieri è riapparsa sui social, dopo un mese di assenza, perché sembra che più o meno la disgrazia di cui ha parlato risalga ad un mese fa. Paola Caruso posa sorridente con il suo bambino e la mamma ma è magrissima. C’è chi fa fatica a riconoscerla, chi non sapendo nulla della disgrazia le chiede che cosa ha fatto, se si è sottoposta d altri ritocchini estetici.

In molti la difendono rispondendo che sta attraversando un brutto periodo, Paola Caruso poi aggiunge altre storie, il piccolo Michele è sereno, bellissimo, gioca e si diverte con la sua mamma e gli altri in questi giorni di festa. Non è chiaro cosa sia accaduto di così grave e sarà così fino a quando la showgirl vorrà raccontare tutto. Magari lo farà in tv o attraverso un’intervista, forse sui social o forse deciderà di non dire più nulla. L’importante è che Michelino sta bene, sembra che il peggio sia passato. Lei ha sofferto e si vede, è davvero molto dimagrita ma forse a Natale più serena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.