Guendalina Tavassi in ospedale: “Svenuta dopo aver perso tanto sangue”

Corsa in ospedale per Guendalina Tavassi che in codice rosso ha ricevuto subito le cure necessarie

Guendalina Tavassi ieri sera è finita in ospedale, ha avuto paura e ha fatto spaventare tutti. Entrata in pronto soccorso in codice rosso ha potuto ricevere subito le cure necessarie. Ovviamente Guendalina Tavassi sui social ha spiegato tutto, soprattutto la paura dopo aver visto tanto sangue. Stava benissimo, era andata dal parrucchiere e aveva trascorso anche del tempo con Carmen di Pietro e la figlia, poi tornata a casa è successo di tutto. Distesa sul lettino con la flebo al braccio Guendalina Tavassi si fa scattare una foto per poi spiegare tutto. Ieri sera prima della puntata del GF Vip che non avrebbe mai perso ha iniziato a perdere sangue dal naso. Una improvvisa perdita di sangue ma per niente banale perché Guendalina Tavassi racconta che dopo 10 minuti non si fermava.

Guendalina Tavassi in ospedale in codice rosso: “Non ho mai visto tanto sangue”

Per l’ex gieffina era impossibile fermare il sangue, era come una fontana sempre aperta e alla fine si è spaventata ma è anche svenuta, non si poteva attendere oltre ed è stata subito portata in ospedale.

“Sto bene, nonostante le maledizioni sono ancora qui. Dopo il parrucchiere ho deciso di farmi controllare anche in ospedale – scherza Guendalina – Tornata a casa ho iniziato a perdere sangue dal naso come fosse un rubinetto, quindi mi hanno fatto una flebo, mi hanno tenuto là, mi viene da vomitare ma tutto ok” spiega una volta terminato tutto. Si è calmata, è tornata a casa: “Ma ora tutto ok e penso che mi ordino un panino prima di guardare la puntata del Grande Fratello Vip”. Non si sente ancora benissimo, le hanno detto che è svenuta, poi la corsa in ospedale, la visita, la flebo.

A cena davvero ha ordinato qualcosa dal famoso fast food, segno che davvero la Tavassi sta meglio. Poi nel corso della puntata del reality show le emozioni più belle con suo fratello Edoardo Tavassi che ha ricevuto la lettera del papà che non è riuscito a leggerla ma è stato ugualmente un momento molto toccante. Edoardo piangeva in tv, Guendalina dal divano di casa, di certo è stata una giornata impegnativi, una serata piena di emozioni, anche in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.