Per la figlia di Montolivo e Cristina De Pin battesimo e compleanno festeggiati da principessa (Foto)

Una festa lussuosa per la figlia di Riccardo Montolivo e Cristina De Pin per festeggiare il primo compleanno e il battesimo (foto). Due feste in una, la coppia ha voluto attendere che Mariam fosse un po’ più grandicella per celebrare il suo primo sacramento. Così Mariam Montolivo ha spento la sua prima candelina e ha ricevuto gli auguri per il battesimo circondata dagli amici più cari della sua mamma e del papà e ovviamente dalla famiglia. Una splendida festa e una splendida giornata di sole per la piccola Montolivo che ha ammirato meravigliata i palloncini rosa, quelli argento, le lettere giganti che formavano il suo nome e tutto ciò che di bello è stato organizzato per la sua prima festa. Cristina De Pin e Riccardo Montolivo felici hanno trascorso con la loro bimba una giornata densa di emozioni. La festa per Mariam Montolivo è stata organizzata nella tenuta di Villa d’Este, uno scenario fantastico.

“Stanchi ma felici” ha scritto Cristina sul suo profilo social mostrando un selfie davanti al lago con il suo Riccardo. “Quante emozioni mi stai già regalando e tu non lo sai!” Ha aggiunto Cristina De Pin accanto alla foto della sua bimba fotografata di spalle. La piccola indossa l’abitino scelto per la sua doppia festa. Nel giorno esatto del compleanno di Mariam, cinque giorni fa, la moglie di Montolivo ha invece postato sui social la foto della sua bimba quando aveva pochi giorni, attaccata la suo seno e ha scritto: “… e poi finalmente attaccarti a me, il sogno mio più grande, e sapere di esserti indispensabile, vitale”.

Tara e Cristian Galella hanno un annuncio da fare, una nuova vita per loro – clicca qui

Tra gli amici della copia presenti al party di Mariam anche i calciatori Luca Antonelli e Mattia De Sciglio. Una festa da principessa per la piccola Montolivo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.