Tomaso Trussardi da solo con le figlie ma la primogenita lo fa impazzire (Foto)

Tomaso Trussardi a Roma un giorno con le figlie Sole e Celeste, Michelle Hunziker non c’è e lui si è occupato delle piccole (foto). E’ la rivista Chi a pubblicare le foto di Trussardi papà, tra passeggiata al bioparco e poi nel negozio appena inaugurato nel centro della Capitale. Tomaso Trussardi in trasferta con le figlie a Roma per lavoro ma non solo, di certo ci sarà in giro anche Michelle Hunziker, magari impegnata con un incontro di lavoro, intanto lui se la deve cavare da solo e con la primogenita non è per niente semplice. Sole è una dolcissima peste, nella boutique si annoia e trova il modo che le piace per divertirsi. Inizia a giocare prima con le scarpe, le prova e poi passa ai manichini. Attratta della vetrina Sole inizia a giocare con il suo peluche e i manichini ma in un attimo li fa cadere tutti combinando un piccolo disastro. Il papà la riprende subito impedendole poi di continuare e facendole capire cosa ha combinato.

Un papà tenerissimo il marito di Tomaso Trussardi che di certo in questi ultimi giorni non avrà avuto vita facile con la pubblicazione del libro di Michelle “Una vita apparentemente perfetta”. Se la Hunziker ha trovato il coraggio dopo tanti anni di raccontare tutto in un libro il merito è della serenità e della sicurezza che Trussardi è riuscito a donare alla conduttrice e showgirl.

Michelle Hunziker confessa perché ha lasciato Eros Ramazzotti 

E’ solo a lui che dal primo momento Michelle è riuscita a raccontare tutto, gli altri non sapevano molto di quella setta, anche la mamma della Hunziker ha appreso tutto solo di recente, solo dopo aver letto il libro. Anche Aurora ha saputo tutto solo adesso, la sua mamma l’ha sempre tenuta lontana da quell’incubo. Da anni sono tutti felici, anche quando a Tomaso capita di dover rimproverare la sua bimba.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.