Chiara Ferragni racconta la giornata in ospedale con altre preoccupazioni da quasi mamma (Foto)

Chiara Ferragni incinta ancora una giornata di ansie per il piccolo Leo che deve nascere (foto)
chiara ferragni

Chiara Ferragni incinta e con le sue paure di diventare mamma e che il suo piccolo Leon sia sano sembra essere diventata più umana agli occhi di tutti (foto). Su Instagram la compagna di Fedez cerca il sostegno di tutti raccontando le fasi della sua gravidanze, le ansie e l’ultima giornata trascorsa in clinica per i vari controlli. Anche questa volta per Chiara Ferragni ci sono state ansie e timori da superare perché dopo la visita di controllo in ospedale il liquido amniotico era più basso del previsto. Un’altra preoccupazione per la Ferragni che già nelle scorse settimane ha sospeso il lavoro e si è messa a riposo perché la placenta risultava invecchiata e il piccolo non cresceva come avrebbe dovuto. Il parto è imminente e per Chiara Ferragni e Fedez quest’ultimo periodo non è dei più semplici. Dopo aver trascorso tutta la giornata in clinica però sono tornati a casa sereni, Leo sta bene ma non deve avere fretta di venire al mondo.
Tutto questo lo ha confidato la fashion blogger sui social lasciandosi scoprire più dolce e sensibile di quanto potessimo immaginare. Una giornata in clinica per il monitoraggio e con lei c’era Fedez a cui ha dichiarato tutto il suo amore perché anche questa volta le è rimasto accanto facendola sorridere e rilassare scacciando via le agitazioni, la paura che la gravidanza fosse in pericolo. “Amo così tanto questo ragazzo” ha confidato Chiara.

Abbiamo trascorso tutta la giornata in ospedale dopo la visita di controllo perché il liquido amniotico era più basso del previsto… Dopo aver concluso il monitoraggio siamo tornati a casa. Sono così contenta che Fedez e i miei amici mi abbiano fatto ridere e non spaventare… E che mia mamma stia arrivando a Los Angeles” ha fatto sapere Chiara Ferragni a tutti tra una foto e l’altra degli outfit da pubblicizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.