La mamma di Al Bano felice che Romina sia tornata dopo averla fatta soffrire tanto (Foto)

Al Bano

Al Bano lo ripete di continuo che è sua madre Jolanda la donna che ama più di tutte e che stima più di tutte, lei non è mai andata via e ha sempre lottato per la famiglia (foto). Tra le pagine della rivista Chi il cantante confessa non solo il loro rapporto speciale ma anticipa un po’ ciò che vedremo in onda su Rete 4 il 4, il 10 e il 17 giugno nel film-documentario Madre Mia. Ovviamente è un programma dedicato alla sua mamma ma al tempo stesso è un modo per ripercorrere tutta la vita di Al Bano. Nella sua vita ovviamente Romina Power occupa un posto importantissimo ed è anche di lei che parla quando racconta la sofferenza di donna Jolanda quando sua nuora andò via lasciando suo figlio disperato. Quando la signora Carrisi seppe che Al Bano si era innamorato della giovane americana e che l’avrebbe sposata non era molto d’accordo ma poi l’ha conosciuta e l’ha adottata davvero come fosse una figlia.

All’inizio non era tanto d’accordo che la sposassi, poi però l’ha adottata come se fosse una figlia. Quando abbiamo divorziato ha sofferto molto, ma ora è felice che abbiamo riallacciato i rapporti”. Una gioia immensa quindi sapere che a Cellino San Marco adesso c’è Romina Power.

L’artista continua il racconto anticipando altro di ciò che vedremo tra pochi giorni: “Sognava per me una vita col posto fisso, magari da insegnante, ma quando ha visto che ce l’avevo fatta ha capito di aver fatto bene a lasciarmi inseguire i miei sogni”. Un appuntamento in tv da non perdere ed è sempre Al Bano a confidare che la vita di sua madre sembra un romanzo: “Ha attraversato tutti gli eventi dimostrando che se mantieni i valori importanti non perdi mai la rotta. È sempre stata una rivoluzionaria, per esempio, per stare insieme all’amore della sua vita, mio padre Carmelo Carrisi, è scappata da casa in bicicletta e l’ha sposato”. Appuntamento con la prima puntata di Madre Mia il 4 giugno su Rete 4 in prima serata.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.