Jessica Mazzoli difende Morgan e spiega il perché dell’aiuto al padre di sua figlia (Foto)

Jessica mazzoli

Jessica Mazzoli è stata la prima a tendere una mano a Morgan nel momento più difficile ma è un gesto che ha sorpreso tutti e a Dritto e Rovescio ieri sera ha spiegato perché l’ha fatto (foto). Jessica e Morgan hanno avuto una figlia, la piccola Lara che oggi ha sei anni, ma dopo i primi mesi vissuti tutti e tre insieme abbiamo sempre letto e ascoltato commenti negativi della Mazzoli nei confronti del suo ex compagno. Cosa ha fatto cambiare idea all’ex concorrente di X Factor, perché ha deciso di raggiungere il papà di sua figlia? In un tempo di guerre continue sui social lei si è sentita chiamata in causa e non per affondare il colpo verso l’artista ma per riavvicinarsi al papà della sua bambina. Un padre assente fino a pochi giorni fa, un ex compagno con cui è finito tutto per incompatibilità, Jessica l’ha sempre cercato, ha sempre chiesto di lui e nonostante tutto oggi lo difende e aggiunge che è un bravo papà.

 A DRITTO E ROVESCIO LA DIFESA DI JESSICA MAZZOLI PER MORGAN

“Lui era assente. Ci siamo lasciati per incompatibilità. Io l’ho sempre cercato, chiesto di lui. In questo momento, gli sto dando il mio sostegno. Lo sostengo perché è il padre di mia figlia, mi sento chiamata in causa. Io credo che un essere umano abbia diritto ad una casa. Ho cercato di dargli il mio sostegno morale. Sono andato lì con mia figlia. E’ stato un motivo per riavvicinarsi – è sincera e non dimentica il passato ma è soprattutto un’ottima madreCi sono delle cose negative in passato. In questo momento, le voglio accantonare e non pensarci. Soprattutto per il bene di mia figlia”.

Per la Mazzoli è assurdo che nonostante Morgan abbia espresso la volontà di pagare i suoi debiti gli sia stata pignorata la casa: Stiamo parlando di un artista, di un patrimonio in Italia. Non sto dicendo che lui sia più importante di un altro uomo. Stiamo parlando di un padre di due figli che ha espresso la volontà di pagare i debiti. Gli è stata tolta anche la casa che era anche il suo luogo di lavoro”.

Non lo giustifica ma sa che è un momento delicato e ha sentito l’esigenza di correre da lui perché è il padre di Lara e desidera che abbiano un rapporto: Io sto dicendo che non gli avrei pignorato una casa, non l’avrei buttato per strada. Apprezzo che Simona Ventura e Vittorio Sgarbi gli vogliano bene, lo stanno aiutando”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.