Al Bano sperava Romina Power non chiedesse la separazione (Foto)

al bano e romina separati

L’abbiamo capito da tempo che è stata Romina Power a volere la separazione da Al Bano Carrisi ma a mettere fine alla loro storia d’amore deve essere stato tutto il dolore vissuto, perché loro erano una famiglia meravigliosa (foto). E’ per questo che il cantante di Cellino San Marco non immaginava che Romina sarebbe arrivata fino alla separazione. Ha sperato fino all’ultimo istante che lei potesse avere un ripensamento ma alla fine tutto è andato a rotoli. “Speravo potesse avere un ripensamento” ha confidato Al Bano alla rivista Voi, come riporta Fanpage. L’ex coppia d’oro continua a suscitare tanto interesse da parte dei fan che non smettono di sperare di vederli ancora insieme e non solo sul palco o nelle sale di registrazione ma innamorati come un tempo. Sono nonni, collaborano, i loro figli sono ormai grandi ma sembra che niente potrà tornare come un tempo.

AL BANO RACCONTA QUANDO HA CAPITO CHE ERA TUTTO FINITO CON ROMINA POWER

Non è la prima volta che Carrisi confida quei momenti pieni di tormento ma lui fino all’ultimo istante ha sempre continuato a credere in un miracolo. L’aveva chiesto davvero un miracolo ma non è arrivato. “È successo in un nostro concerto in Brasile. Speravo con tutte le mie forze che potesse avere un ripensamento, dato che era da Romina che proveniva la richiesta di separazione. Purtroppo, alla fine di una serata trionfale a Rio De Janeiro, al cospetto di Giovanni Paolo II, in cui paradossalmente cantavamo per un incontro con le famiglie, ho realizzato che la cosa strana era che mi stavo dividendo dalla donna che amavo!”.

Al Bano prosegue la sua confidenza più intima: “Credo nei miracoli, ne ho anche avuti alcuni di cui non parlo. Ne ho invocato uno, che non è arrivato, e nel 1999 è giunta una separazione non voluta né desiderata”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.