Melissa Satta vorrebbe una figlia femmina ma adesso è troppo concentrata sul lavoro (Foto)


satta Boateng

Sono tornati insieme dopo avere superato la crisi e adesso Melissa Satta e Boateng guardano di nuovo felici al futuro e sognano un altro figlio (foto). Il desiderio c’è ma non lo esprimono perché l’ex velina di Striscia la notizia confida che questo non è il momento giusto per avere un altro bebè perché troppo concentrata sul suo lavoro. Sono stati bravissimi Melissa e Kevin Prince a non parlare dei loro problemi, a non dire niente sul perché della loro separazione. Hanno fatto tutto per proteggere Maddox dalla curiosità degli altri e oggi alla rivista Diva e Donna la showgirl confida che farebbe tutto ciò che ha fatto, non cambierebbe niente. Sa che è cresciuta magari anche grazie a qualche errore ed è orgogliosa di ciò che ha creato.

MELISSA SATTA E BOATENG, SULLA LORO CRISI RESTA IL MISTERO

“Rifarei tutto” ha rivelato la splendida Melissa ma senza alcuna intenzione di rivelare il passato, la sua vita privata. “Può essere successo tutto o nulla” ha detto la 33enne spiegando: “Sulla mia vita personale, come si sa, sono sempre stata molto riservata e in questi mesi non ho voluto mai rilasciare dichiarazioni su cosa sia successo”. Tutto per tutelare il piccolo Maddox: “Sulla mia vita personale, come si sa, sono sempre stata molto riservata e in questi mesi non ho voluto mai rilasciare dichiarazioni su cosa sia successo”.

LE FOTO DI MELISSA SATTA CON IL PICCOLO MADDOX, IL COMPLEANNO DEL SUO OMETTO


Tutti e tre insieme hanno trascorso un’estate meravigliosa ma quando saranno in quattro? “Un altro figlio? Perché correre? Ora non proprio. Diciamo che in questo momento sono concentrata tantissimo sul mio lavoro. Ma se guardo il futuro, sento che mi piacerebbe molto fare una piccola Melissa, o meglio una figlia femmina, una sorellina per Maddox”.


Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close