Andrea Damante e Giulia de Lellis quarantena insieme: gli arredi non mentono

E insomma in questo periodo difficile per tutti, con il gossip fermo, per cercare un po’ di leggerezza bisogna diventare delle spie sui social. E tra i personaggi più spiati di Italia in queste ore, ci sono sicuramente Giulia de Lellis e Andrea Damante. I due sono tornati insieme? Sembrerebbe proprio di si. Non solo, i due sarebbero insieme a Pomezia, in quarantena, ospiti in casa della mamma di Giulia ( che immaginiamo sarà felicissima di passare questa quarantena con colui che ha messo le corna in mondo visione a sua figlia). Ma si sa, l’amore vince su tutto, come le corna stanno bene su tutto, l’amore trionfa. Con un colpo di spugna si leva via tutto, si perdona, si volta pagina e si ricomincia. Parenti tutti se ne faranno una ragione, del resto, resterà tutto scritto su un libro comprato da pochi milioni di persone!

E intanto dai social arrivano anche le frecciate di Andrea Iannone verso Giulia. Un mistero ancora il motivo della fine della loro storia.

GIULIA DE LELLIS E ANDREA DAMANTE QUARANTENA DI COPPIA

Al momento Andrea e Giulia non confermano e non smentiscono anche se le bimbe della de Lellis, non fanno altro che chiederle, nelle dirette, come stanno realmente le cose. “Dove lo nascondo chi cosa, non ve lo dico” aveva ironizzato ieri Giulia. Ma la sensazione è che i due presto diranno tutto anche perchè non possono nascondersi più di tanto, soprattutto se questa quarantena dovesse durare fino al 15 aprile. Le stanze della casa di Giulia de Lellis restano sempre le stesse, come anche gli arredi del terrazzo che, pare siano gli stessi nelle stories della bella influencer e del dj.

Proprio oggi le fans dei Damellis, tornati ormai alla ribalta, facevano notare sui social come Andrea e Giulia sembravano essere nello stesso posto. Stessi divanetti, persino stesse ombre delle tende. I fans di questa coppia non si perdono davvero nulla.

E intanto si sogna il prossimo libro: “Quarantena con il mio ex perdonato il giorno di mai o di poi...”. Non sarebbe per nulla male…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.