Il marito di Caterina Balivo è andato via di casa da quando è tornata a Vieni da me (Foto)

Che succede tra Caterina Balivo e il marito? Guido Maria Brera ha lasciato la casa che hanno condiviso per tutta la quarantena. Una scelta avvenuta appena la conduttrice è tornata al lavoro, nello studio di Vieni da me. La Balivo ha voluto sottolineare la separazione momentanea dal marito durante l’intervista a Maurizio Costanzo. Quando l’ospite ha fatto i complimenti a Brera per I diavoli lei ha subito sottolineato che Guido Maria è andato via di casa, dal 4 maggio non abitano più insieme. “Per stare in sicurezza diciamo così…” e ha poi lasciato cadere l’argomento ma da eterno giornalista Costanzo dopo un po’ è tornato sullo stesso discorso chiedendo se il marito la sera tornasse a casa.

CATERINA BALIVO: “LA SITUAZIONE E’ PIU’ COMPLICATA”

Nessun problema da parte della padrona di casa nel raccontare ma si preoccupava di togliere spazio alla trasmissione per fatti personali che magari non interessavano a tutti. Poi ha proseguito: “Il 4 maggio siamo tornati tutti a lavorare e visto che il Covid c’è ancora ogni giorno quando uno va a lavorare si espone a un pericolo. Lui ha preferito andare in un’altra casa e ci congiungeremo quando la trasmissione sarà finita, ma dopo una settimana”. La conclusione di Caterina Balivo: “E’ un po’ ipocondriaco…!”.

Non sembra molto felice la conduttrice che continua a rispondere alle curiosità di Maurizio Costanzo. I figli piccoli sono rimasti a casa con Caterina, i grandi sono andati con il padre. “Curiosa la famiglia Balivo – Brera” il commento di Costanzo ma non c’è più tempo per parlarne.

In realtà già ieri la Balivo ha raccontato su Instagram che la scelta del marito di andare via di casa è stata fatta per proteggere i bambini. Brera ha paura di ammalarsi ma anche di lasciare soli i figli nel caso si ammalassero sia lui che lei. La separazione durerà poco ma è evidente che non sia piacevole. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.