Il marito di Alessia Marcuzzi furioso, interpellata anche un’amica della conduttrice (Foto)

Proviamo a immaginare anche solo per un attimo nell’assurdo triangolo Belen, Alessia Marcuzzi, Stefano De Martino, cosa possa provare Paolo Calabresi Marconi, il marito della conduttrice che il gossip ha messo nel tritacarne (foto). La rivista Oggi pubblica quella che sarebbe la reazione del marito della Marcuzzi e aggiunge anche di avere interpellato un’amica della conduttrice per saperne di più. Tra Belen e Stefano è ormai finita, forse per sempre, ma tra Alessia e Paolo non c’è nessun addio. Negli ultimi mesi si è parlato di una crisi anche per loro ma abbiamo poi visto le foto della loro vacanza, tutti insieme al mare. Il punto è che tutti questi pettegolezzi sembrano averli avvicinati ancora di più perché Calabresi vede sua moglie stare male. Alessia Marcuzzi non ha preso bene tanta cattiveria nei suoi confronti e nonostante le smentite di Belen e Stefano non può esserle indifferente tanto gossip. E’ prima di tutto una mamma e che la gente mormori non piace a nessuno.

PAOLO CALABRESI MARCONI FURIBONDO PER IL GOSSIP SU ALESSIA E STEFANO

E’ ormai chiaro che non c’è stata nessuna relazione tra Alessia e Stefano e, come riferisce il settimanale di Brindani, il marito della conduttrice starebbe pensando di rivolgersi agli avvocati. Paolo e Alessia sono sposati da sette anni, sembra che la loro recente crisi sia reale ma del tutto superata.

Sembra sia stata interpellata anche una cara amica della Marcuzzi, che ha risposto: “E’ una cazzata. Quando è uscita la notizia – si riferisce al pettegolezzo tra Alessia e Stefano –  l’ho chiamata subito e mi ha detto che è tutta un’invenzione, lei non mi ha mai nascosto niente”.

Pettegolezzo smentito da tutti i protagonisti ma è una notizia che sta facendo soffrire più persone, forse di buono c’è che sarà il collante per un amore ancora più forte tra Calabresi Marconi e la Marcuzzi. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.