Francesco Facchinetti, ladri in casa: mostra la rapina ma Wilma è stata malissimo (Foto)

E’ stato un vero incubo per Francesco Fachinetti e Wilma Helena Faissol scoprire i ladri in casa mentre loro erano dentro (foto). La coppia ha raccontato tutto nel programma The Facchinettis in onda su Real Time. Non solo immagini di vita meravigliosa e di risate ma anche un vero trauma vissuto soprattutto da Wilma Facchinetti. Nel reality più di tutti i Facchinetti hanno parlato del momento successivo alla rapina, la paura vissuta da Wilma. Ha perso 5 chili, ha vomitato per giorni, era terrorizzata all’idea che qualcun altro potesse entrare nella loro villa a Mariano Comense. Lady Facchinetti ha raccontato che per giorni ha girato in casa con un coltello da cucina in mano. La fortuna era che in casa non c’erano i figli ma ancora si chiedono come abbiamo fatto ad entrare i ladri in casa loro.

WILMA E FRANCESCO FACCHINETTI ERANO IN CASA QUANDO SONO ENTRATI I LADRI

Hanno sentito dei rumori, si sono insospettiti e sono subito andati nella panic room, una stanza che lui ha voluto far costruire per proteggere la sua famiglia. E’ stato previdente in questo ma sono anche armati con una pistola. Facchinetti era pronto a tutto. Hanno spiegato che è successo tutto in pochissimo tempo ma che dopo a Wilma è salita una forte aggressività, ogni rumore la spaventava e la faceva armare di un coltello.

Le telecamere in casa hanno ripreso tutto, si vedono i ladri. Il trauma è stato forte e per otto giorni Wilma ha vomitato e aveva mal di pancia. Ha perso 5 chili e sono davvero tanti per lei. Anche per Francesco non è stato per niente semplice, senza problemi confessa che era pronto a uccidere per difendere la sua famiglia, le persone che ama. Sui social la domanda rivolta a tutti sulla legittima difesa: “Pensiamo al paradosso della proporzionalità: se uno ti entra in casa per rubare la tua TV e tu lo uccidi, stai dicendo che la tua TV vale più della vita del ladro, quindi non è giusto, vero? 
Ma il calcolo di cosa vale di più, la TV o la vita del ladro, non va messa nelle mani di chi ha la TV, ma di chi ha la vita. Se il ladro entra in casa tua per rubare una TV, LUI sta determinando che la sua vita vale tanto quanto la TV…”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.