Le corna, il romanzo, la mamma di Andrea Damante: nuovi motivi della rottura con Giulia de Lellis

Per la giornalista Claudia Casiraghi di Vanity Fair non ci sono dubbi: la storia d’amore tra Andrea Damante e Giulia de Lellis sarebbe finita anche a causa del libro che la bella influencer ha scritto raccontando dei tradimenti subiti. A non gradire moltissimo la pubblicazione del romanzo era stato in primis Andrea, che non aveva nascosto la sua insofferenza anche in tv, parlando a Verissimo della scelta di Giulia di rendere pubbliche quelle cose ( ci aveva visto del sano business dietro). Ma in famiglia ci sarebbe stata anche un’altra persona a cui il libro, non sarebbe piaciuto moltissimo. Di chi parliamo? Secondo lo scoop pubblicato da Vanity Fair si tratterebbe della madre di Andrea Damante che non avrebbe perdonato a Giulia il romanzo.

LA MAMMA DI ANDREA DAMANTE DIETRO LA FINE DELLA STORIA CON GIULIA?

Ed ecco lo scoop pubblicato da Vanity Fair:

Una crisi provocata dall’ingerenza della suocera. Quella tra Andrea Damante e Giulia De Lellis non sarebbe una tra le tante e ordinarie parentesi d’ombra di una relazione altalenante, ma uno stallo provocato dall’impossibilità di compiacere le famiglie di origine. Giulia De Lellis, infatti, non avrebbe saputo farsi perdonare la pubblicazione di un libro-diario, sulle corna e i tradimenti e le mancanze di Andrea Damante. E tanto avrebbe fatto la suocera che il figlio dj, in coppia con l’influencer dal 2016, avrebbe deciso di troncare il rapporto con la fidanzata”.

Ci sembrava che Giulia e la mamma di Andrea andassero d’accordo, anche perchè qualche giorno fa, prima che i due ufficializzassero la crisi, quando la de Lellis aveva postato una foto con un bellissimo abito bianco, non era mancato il comment entusiasta di Valentina Fasciana. Sotto la foto di Giulia con un abito bianco, la mamma di Andrea aveva scritto: “Bellissima come sempre” una frase accompagnata da un cuore bianco che non si addice moltissimo a due persone in “maretta”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.