Alessio Boni a Venezia 77 col passeggino: è il più dolce dei red carpet con Nina Verdelli (Foto)


Un red carpet speciale a Venezia 77 per Alessio Boni e Nina Verdelli arrivati con il passeggino per il cortometraggio Revenge Room (foto). Già bellissimi in coppia Alessio Boni e la Verdelli non hanno lasciato a casa né in albergo il loro piccolo Lorenzo ma hanno preferito presentarsi con il passeggino. Solo per gli scatti dei fotografi hanno lasciato che qualcuno si prendesse cura del figlio ma la giornalista lanciava spesso sguardi verso il suo bimbo preoccupata che lui stesse bene. Alla Mostra del cinema di Venezia Boni e la Verdelli hanno mostrato amore e tenerezza, non c’è dubbio che siano loro la coppia, anzi la famiglia, ad avere attratto più di tutti. Il piccolo Lorenzo è nato in pieno lockdown in un momento molto doloroso soprattutto per l’attore che è bergamasco. Un insieme di emozioni che sono state difficili da gestire, dal tragico bollettino che seguiva ogni giorno alla gioia di vedere suo figlio venire al mondo.

ALESSIO BONI E NINA VERDELLI BELLISSIMI E COMPLICI AL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA 77

Il figlio ha pochi mesi e la bella giornalista figlia d’arte è già in gran forma, anche più bella di prima. Tra i due una passione che è evidente ma che Boni ha anche confermato in una sia intervista parlando di loro come di due musicisti che suonano lo stesso spartito. 

La differenza d’età tra loro è importante, 53 anni lui, quasi 20 in meno lei ma Boni assicura che tra i due è la compagna la più vecchia, però solo perché è più saggia e paziente. 

Stanno insieme da quasi cinque anni, saranno legati per sempre grazie al piccolo Lorenzo ma anche all’amore che oggi li vede così belli insieme. “Io e lei ci siamo trovati” ha sottolineato l’attore bergamasco un po’ di tempo fa sciogliendosi nel parlare della donna della sua vita che l’ha reso padre a un’età in cui forse non pensava potesse accadere. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close