Diletta Leotta e Can Yaman, San Valentino continua in Costiera Amalfitana (Foto)

Forse non c’è più alcun dubbio sulla storia d’amore tra Diletta Leotta e Can Yaman, la foto pubblicata ieri dalla conduttrice è la prova definitiva. Non sono amici, si amano davvero e quel tramonto cercato nel giorno di San Valentino racconta tutto il romanticismo. Il posto più romantico tra tutti, la coppia ha scelto la Costiera Amalfitana e Diletta Leotta ha appena pubblicato tra le sue storie Instagram un angolo di quel paradiso. Diletta Leotta e Can Yaman stanno insieme davvero? Così sembra ma c’è chi fa sapere che non esiste nessuna coppia e che anche San Valentino così romantico nella Costiera Amalfitana è una finzione. I fan si dividono, c’è chi augura a entrambi tutta la felicità e chi giura di non seguirli più. 

DILETTA LEOTTA E CAN YAMAN A MAIORI

In ogni caso, che tutto sia finto o vero, hanno scelto Maiori per la loro prima foto con il quasi bacio. Un bacio attesissimo ma che ancora non è arrivato. I paparazzi non li hanno mai beccati in atteggiamenti da veri fidanzati e anche sui social non c’è quel gesto in più. 

Di certo però Diletta e Can erano insieme su quella spiaggia, anche a pranzo nel suggestivo ristorante “Torre Normanna” di Maiori. Una location suggestiva, tra le più romantiche in un luogo già incantevole. Pranzare ammirando ciò che Diletta Leotta ha appena mostrato sul suo profilo social li avrà magari fatti innamorare davvero. Il mare d’inverno è una vera magia e chissà che presto la conduttrice e l’attore turco non ci svelino davvero tutto, qual è la loro magia. 

Sul web intanto c’è chi racconta tutto e il contrario di tutto, c’è anche chi pensa che Yaman abbia chiesto alla Leotta di sposarlo. Magari questa potrebbe essere la trama di una nuova soap, un nuovo copione. Attendiamo come sempre il seguito per scoprire se è vero amore. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.