Martina Pinto ha detto sì: matrimonio con pancino e scarpe azzurre per l’attrice (Foto)

Martina Pinto e Alessandro Poggi si sono sposati, un matrimonio organizzato in due mesi, solo il tempo necessario per i documenti, poi il sì a Roma. L’attrice e influencer ha pubblicato sul suo profilo social alcuni scatti delle nozze, ha mostrato l’abito da sposa, le sue scarpe azzurre, il bouquet. Un matrimonio a sorpresa, o forse solo un matrimonio che ha sorpreso i follower perché Martina Pinto non aveva annunciato il grande evento. Tutti sanno invece che l’attrice è in dolce attesa, che presto arriverà una bimba. Niente, festa, niente grandi preparativi per la coppia che ha vissuto nel modo più semplice il grande passo. La Pinto ha poi risposto alle domande dei tanti curiosi. Mille i complimenti ricevuti sull’abito bianco, le scarpe e la sua semplicità, ma non solo, c’è stata ovviamente anche qualche domanda che è andata un po’ oltre.

L’ABITO DA SPOSA DI MARTINA PINTO

Sabato 20 febbraio il sì della coppia, niente rito religioso, niente abito da sposa scelto per il matrimonio. Martina ha indossato un abitino Valentino che già aveva nell’armadio. Felice ha constato che nonostante il pancino le andava e ha abbinato le scarpe azzurre della stessa firma. Trucco e parrucco fatti con le sue mani e una temperatura che le ha permesso di indossare l’abito così leggero.

Sabato scorso c’era un bel sole, il modo più bello per festeggiare. Niente pranzo o cena con i parenti; gli sposi sono andati in trattoria a Frascati, da soli, e sono poi tornati a casa.

Qualcuno più impertinente le ha chiesto il perché di queste nozze adesso prima della nascita della bimba, se non pensa di avere sposato un vecchietto e così via. Domande a cui Martina non ha risposto limitandosi alle sue straordinarie faccine che in realtà dicevano tutto. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.