Can Yaman parla del matrimonio con Diletta Leotta (Foto)

In base alle risposte di Can Yaman non c’è nessun dubbio sulla storia d’amore con Diletta Leotta (foto). Su Vanity Fair l’attore turco parla del matrimonio con la bella giornalista sportiva. Confida che la prima promessa tra loro è quella della riservatezza. In pratica sono e saranno solo loro due insieme a informare i fan di tutti gli avvenimenti nella loro vita di coppia. Can Yaman e Diletta Leotta sono quindi una vera coppia, lo ripete lui che durante il servizio fotografico viene raggiunto più volte dalla voce della sua fidanzata. Per un consiglio, per un  confronto, Diletta e Can sono una coppia più che affiatata. Sulla cover di Vanity Fair lui è l’oggetto del desiderio di tante donne ma la verità è che appartiene solo a lei, quindi davvero a breve ci sarà il matrimonio?

CAN YAMAN SU VANITY FAIR

“È un amore leale, in cui mi assumo le mie responsabilità, come si è visto. Ho grande rispetto per lei, per il nostro rapporto e la riservatezza è la nostra prima promessa: quel che ci riguarda lo comunichiamo noi, insieme. Quando sarà il matrimonio di cui tutti parlano? – arriva l’attesa risposto di Can Yaman – Io sono uno che agisce senza metterci tanto, senza giri di parole. Seguo la spinta, veloce. Credo che l’istinto sia nel nome di Dio. Ma su qualcosa teniamoci la sorpresa”. Quindi dobbiamo attendere.

Lo vedremo nella serie Sandokan che è al momento in preparazione, ma anche nella seconda stagione de La compagnia del Cigno, in onda dall’11 aprile.

Le fan di Can Yaman sono sempre più numerose e lui conserva molte lettere che riceve dalle sue ammiratrici: “Ce ne sono di un po’ ossessive, che quando prendi loro il cellulare per scattare il selfie ti accorgi che mi hanno stampato dappertutto. Sul borsone, sulla maglia, sul cappellino, sulla cover del telefono. Dall’Argentina all’India, da Israele all’Australia, ognuna mi desidera in maniera diversa”. Chissà se Diletta è gelosa. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.