Pioggia di critiche per Natalia Paragoni, era proprio necessario raccontare dell’intimità?

Guardando le storie di Natalia Paragoni ieri, abbiamo creduto quasi fino alla fine che fosse tutto uno scherzo. Sia chiaro, non perchè ci sia nulla di male nell’affrontare alcune tematiche sui social, soprattutto se possono essere utili anche per i più giovani. Ma parlare dei grandi movimenti fatti a letto che hanno portato a un blocco era davvero necessario? E così da quando ieri Natalia ha spiegato di essersi bloccata e di aver forti dolori al collo e alla schiena a causa della troppa attività sessuale fatta con Andrea Zelletta, molti ex volti di Uomini e Donne e anche influencer hanno detto la loro sui social, non trovando di buon gusto la scelta fatta dalla Paragoni. Tra l’altro Natalia ha anche ironizzato sul fatto che avrebbe bloccato suo padre per evitare che ascoltasse quelle storie parecchio hot…

Natalia Paragoni schiena bloccata per colpa del troppo sess0: il racconto social non piace a nessuno

Diciamo che la Paragoni sembra aver sbagliato anche i modi tanto che davvero, all’inizio, per come stava raccontando la cosa, sembrava tutto un grande scherzo, come se volesse persino prendere in giro il suo fidanzato. E invece no, a quanto pare era proprio tutto vero.

Tra le più agguerrite sul tema, Karina Cascella che proprio non ha gradito queste storie fatte da Natalia, e ha sottolineato che quello che succede in camera da letto dovrebbe restare privato, proprio per una questione di opportunità e non perchè ci sia un qualche tabù. A nessuno interessa quello che succede nella vita privata e non c’è bisogno, a detta della Cascella, di mettersi un cellulare in mano per raccontare la propria vita sessuale. “Secondo me si sta superando un po’ il limite” ha detto l’ex opinionista di Uomini e Donne. E secondo noi ha proprio ragione…

Ma non solo, secondo Karina, la scelta di Natalia è stata ben studiata. Lo avrebbe fatto perchè cercava che si parlasse di lei e di quello che aveva detto e a quanto pare, c’è riuscita. “E’ anche brutto perchè tu sei disposto veramente a svenderti” ha concluso la Cascella.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.