Diletta Leotta in Turchia con la suocera, la mamma di Can Yaman benedice l’unione (Foto)

Nessun fidanzamento inventato, Diletta Leotta e Can Yaman fanno sul serio, sono in Turchia e con loro c’è anche la suocera della giornalista. Sembra che la Leotta sia volata in Turchia con l’attore per conoscere la sua famiglia. Finalmente le presentazioni sono arrivate, è il momento che sembra lei avesse rimandato per frenare l’entusiasmo di lui. Sui profili social di Can, di Diletta e di Guldem tutti sorridono felici, la benedizione c’è anche da parte della famiglia turca. E’ la mamma di Can Yaman a pubblicare la foto con il figlio e la sua fidanzata e per Diletta Leotta ha dolci parole. Sembra che tutti si siano innamorati della bella siciliana e che lei sia pronta al grande passo. 

PAROLE IMPORTANTI DELLA SUOCERA DI DILETTA LEOTTA: “MIO FIGLIO E MIA FIGLIA”

Addirittura Guldem considera la conduttrice sportiva già sua figlia. Quel cuoricino rosso conferma tutto e così i giorni che la coppia sta trascorrendo in Turchia si stanno trasformando in qualcosa di molto importante, non una semplice vacanza. Can Yaman e la sua famiglia sono ormai pazzi di Diletta e lei gusta tutto, anche tutte le golosità che a pranzo e a cena trova in barca in un meraviglioso buffet. 

La famiglia di Can Yaman brinda al loro amore, sono tantissime le foto della coppia sullo yacht, in aereo privato e non solo. Diletta e Can sono sempre abbracciati, stretti l’uno all’altra, non c’è mai un bacio ma a questo punto sembra davvero superfluo. Attendiamo solo la data delle nozze ma forse solo dopo il sì tutti potranno credere a questa coppia così invidiata. 

La conduttrice di Dzan è affascinata da Istanbul, da tutto ciò che scopre e osserva nel suo viaggio speciale con il fidanzato e con la sua famiglia. Tra piatti tipici della Turchia e visite ai luoghi più suggestivi chissà quali promesse importanti per i due innamorati. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.