La figlia di Belen non nascerà a Milano, la scelta della coppia è la serenità

Al contrario di quanto immaginava Belen Rodriguez sua figlia sembra voglia attendere tutte le settimane necessarie per completare la gravidanza. Il parto di Belen sembra però che non sarà a Milano. Sembra infatti che la showgirl argentina abbia deciso anche in base al periodo. Belen e Antonino Spinalbese con tutta la famiglia sono in vacanza sull’isola di Albarella, in provincia di Rovigo e da lì non hanno alcuna intenzione di spostarsi non solo fino alla nascita di Luna Marì ma anche dopo. Sono queste le ultime indiscrezioni sul parto di Belen ma sembrano anche confermate dagli ultimo post della coppia. Belen pubblica sempre meno foto, meno dichiarazioni, meno stories. Si sta godendo questo momento così delicato ed emozionante della sua vita, tiene sempre volentieri a distanza i paparazzi e come sempre è lei a scegliere cosa mostrare della sua vita.

BELEN RODRIGUEZ PER IL PARTO HA SCELTO UNA CLINICA DI PADOVA

Negli ultimi giorni sembrava che la Rodriguez avesse salutato la villa presa in affitto sulla piccola isola per tornare a Milano con Antonino, pronti per la nascita della figlia. Invece sembra sia andata in clinica a Padova solo per un controllo. Infatti, in questo momento Belen è nella splendida villa, coccolata e rilassata e in attesa che arrivino le doglie.

E’ una villa che piace tantissimo a Belen, magari non è in affitto e l’ha già comprata ma in ogni caso sembra che sarà il posto perfetto per accogliere la piccolina. E’ il Corriere del Veneto che regala le ultime indiscrezioni rivelando che la bellissima argentina ha scelto Padova per il parto di sua figlia perché l’idea sarebbe quella di trascorrere le prime settimane da genitori sull’isola di Albarella. A chi non piacerebbe un luogo meraviglioso come la piccola isola, la splendida villa immersa nel verde, con la piscina e una vista pazzesca. L’unico dubbio al momento è sulla scelta della clinica o dell’ospedale di Padova. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.