Marco Verratti sposa la bellissima Jessica e le prime foto fanno il giro del mondo

Impossibile non emozionarsi con le prime foto del matrimonio di Marco Verratti e Jessica Aidi. Una cerimonia civile, visto che il calciatore della nazionale azzurra è già sposato e divorziato. Poi una grande festa a Parigi, la città che ha fatto da cornice a questo amore. Marco e Jessica si sono conosciuti infatti proprio mentre il calciatore era arrivato in Francia per giocare con il PSJ . Oggi bellissimi hanno coronato questo sogno d’amore: lei elegantissima non con un classico abito ma con una sorta di tailleur di pizzo bianco, lo sposo altrettanto elegante in abito scuro. Non potevano mancare anche i due figli che Marco Verratti ha avuto dal precedente matrimonio, anche loro bellissimi ed eleganti come il papà.

La notizia del matrimonio di Verratti e della bellissima modella francese, in pochi minuti ha fatto il giro del mondo e le foto sono state pubblicate sui siti di tutti i paesi, dalla Francia alla Grande Bretagna passando per la Spagna . Il successo di Verratti è davvero mondiale come anche la fama della neo sposa, ormai famosissima in tutto il mondo grazie al suo lavoro di modella.

Il matrimonio di Marco Verratti e Jessica Aidi: le prime foto

Baciati dal sole in una meravigliosa giornata dal sapore estivo, Jessica e Marco sono diventati pochi minuti fa marito e moglie. Entrambi raggianti, non si sono sottratti agli scatti dei fotografi e dei fan che curiosi si sono fermati per strada, vedendo la coppia.

Aggiungendo un tocco di colore al suo abito da sposa, Jessica ha tenuto in mano un vivace bouquet di fiori, con rose arancioni e bianche. Un abito molto particolare, impreziosito anche dai gioielli che la signora Verratti ha indossato questo pomeriggio. Un look decisamente promosso: eleganza e classe non si comprano, sono doti innate e Jessica certamente le ha.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.