Per Gigi d’Alessio quinto figlio in arrivo? Lo scoop di Chi

Clamoroso scoop della rivista Chi questa settimana! Il settimanale diretto da Alfonso Signorini pubblica sulla cover di questa settimana le foto del cantante al mare con la sua nuova compagna ma non solo! Stando a quanto si legge sulla rivista Chi, la compagna di Gigi d’alessio sarebbe in dolce attesa. Il cantautore napoletano, infatti, non soltanto ha una nuova compagna, Denise (di 26 anni più giovane), ma diventerà padre in autunno. Si tratta del quinto figlio per D’Alessio che ne ha avuti tre dalla prima moglie e uno da Anna Tatangelo. E’ questo il clamoroso scoop che la rivista Chi lancia in edicola questa settimana. La prova della gravidanza, sarebbe la foto pubblicata proprio sulla copertina di Chi, che mostra Denise, in costume da bagno con quello che sembrerebbe essere proprio un pancino. Nelle foto inoltre si vede anche Gigi d’Alessio che accarezza molto teneramente quello che dovrebbe essere appunto il pancino della sua compagna. Di lei al momento si sa davvero poco ma già da mesi si parlava di questa relazione. E visto che il bambino dovrebbe nascere in autunno, immaginiamo che la storia d’amore sia iniziata già mesi fa!

Gigi d’Alessio quinto figlio in arrivo: lo scoop della rivista Chi

Se fosse vero, il bimbo in arrivo sarebbe il quinto figlio per il cantante napoletano. Gigi è stato sposato con Carmela per più di 20 anni. Dal matrimonio sono nati Claudio, che è il primogenito ed è nato nel 1986; nel 1992 è venuta alla luce Ilaria, l’unica figlia femmina; infine nel 2003 è nato Luca, poco prima della separazione della coppia. Nel dicembre del 2006 D’Alessio ha iniziato a frequentare Anna Tatangelo e dalla loro relazione è nato Andrea il 31 marzo 2010. E a quanto pare la famiglia si allarga ancora con l’arrivo di un altro figlio, notizia che però il cantante non ha ancora confermato.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.