Paolo Ciavarro presto papà mostra la prima ecografia e rivela il nome scelto

La gioia più grande della mia vita siete voi” con questa frase Paolo Ciavarro annuncia a tutte le persone che lo seguono sui social la dolcissima notizia. Sta per diventare padre. L’ex concorrente del Grande Fratello VIP, che proprio nella casa più spiata di Italia ha conosciuto Clizia Incorvaia, la sua compagna, ha annunciato con uno scatto su instagram la notizia. In realtà era trapelata già in rete, visto che questa settimana, in edicola con la rivista Gente, c’è proprio una intervista a Clizia e a Paolo che presto diventeranno genitori. Clizia è incinta e sarà mamma per la seconda volta. La bella influencer e modella ha infatti già una figlia, la piccola Nina, nata dalla relazione con il suo ex marito Francesco Sarcina.

Paolo Ciavarro mostra l’ecografia e rivela anche il nome scelto

Clizia e Paolo hanno scoperto da poco di essere in dolce attesa. Il pancino della Incorvaia è ancora poco evidente, segno che ancora, siamo solo all’inizio di questa gravidanza. Paolo ha postato la prima ecografia, mostrandosi sorridente al fianco di Clizia, anche lei raggiante per la notizia. Nella sua intervista per la rivista Gente tra l’altro, il figlio di Eleonora Giorgi ha rivelato di aver già scelto il nome, ma solo nel caso in cui il bambino sarà un maschietto. A quanto pare sin da quando era piccolo, ha sempre voluto chiamarsi Gabriele e ha pensato che avrebbe dato questo nome a suo figlio.

Anche Clizia si è detta felicissima per questa lieta notizia: sta per diventare mamma a 42 anni ed è davvero serena perchè sa di avere al suo fianco la persona migliore che potesse trovare per costruire una nuova famiglia dopo tanta sofferenza. Non possiamo quindi che fare un grande in bocca al lupo a Clizia e a Paolo per questa creatura che presto arriverà in mezzo a noi! Auguri ragazzi!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.