Anna Tatangelo risponde alla frecciatina di Gigi D’Alessio e racconta di un ponte e di una riva

Anna Tatangelo storia

La storia d’amore tra Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio è finita da tempo ma non è finita benissimo, come confermerebbe anche la presunta frecciatina del cantante alla madre di suo figlio. Anna Tatangelo sembra rispondere a quell’accusa e lo fa raccontando una breve storia, parla della sua vita ma di un ponte e di una riva e tutto si collega. A Novella 2000 Gigi D’Alessio ha giustamente manifestato la sua gioia nel diventare padre per la quinta volta e nell’avere accanto una donna che lo rende felice. C’è però una frase che magari avrebbe potuto evitare, per molti è diretta alla sua ex, ad Anna. “Denise non vuole apparire là dove magari altri hanno voluto” è la frecciatina di cui tanto si parla, ma è davvero riferita alla Tatangelo? Davvero Gigi D’Alessio ha voluto paragonare Anna e Denise? In ogni caso Denise Esposito non fa parte del mondo dello spettacolo, Anna Tatangelo canta da sempre.

La risposta di Anna Tatangelo a Gigi D’Alessio

Se davvero quella è una frecciatina, forse davvero il racconto della cantante di Sora è una risposta al suo ex compagno.

“Vi racconto una storia: C’è una ragazza di periferia che prima di diventare una donna era cresciuta in una cittadina attraversata da un fiume…e sapete cosa le ha sempre affascinato? La prospettiva dal ponte, mai quella dalla riva. Quella ragazza sono io. Questa prospettiva ha forse contributo alla formazione del mio carattere, mi ha insegnato a guardare le cose in un altro modo, soprattutto quando la riva la vedi lontana… e, soprattutto, quando non hai voglia di bagnarti i piedi…Ecco, quella sono io”

Per raccontarla Anna Tatangelo ha scelto due meravigliose foto in bianche e nero, anche quelle raccontano molto nello sguardo e nei gesti. Anna ha sperato fino alla fine di tornare con Gigi D’Alessio, come raccontato dalla sorella. Poi ha scoperto dai giornali che Denise era incinta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.