Tommy Vee, l’ex gieffino è diventato papà a 48 anni

Tommy Vee GF

Tommaso Vianello, questo il vero nome di Tommy Vee, l’ex gieffino che molti ricordano poco nella casa del reality show ma forse ricordano di più il flirt con Carolina Marconi, anche lei concorrente nella casa. Tommy Vee è diventato papà. Nel 2004 partecipò alla quarta edizione del Grande Fratello e chissà cosa racconterà un giorno a sua figlia di quella esperienza. La piccola Penelope, questo il nome scelto per la sua bimba, è nata alle 2:39 del primo dicembre: “stiamo tutti bene e siamo felici. La mamma è stata grandiosa” è il messaggio con cui Tommy Vee ha annunciato la nascita della sua prima figlia. Papà a 48 anni, la gioia è immensa per Tommaso che ha voluto pubblicare la prima foto di sua figlia mostrando solo qualche dettaglio.

Tommy Vee e Greta Rubino, è nata Penelope

La mamma che è stata grandiosa è Greta Rubino, anche lei ha deciso di dare la dolce notizia a tutti con la stessa foto. Tanti gli ex concorrenti del GF che si sono congratulati con la coppia per l’arrivo della prima figlia, tra loro anche Melita Toniolo. Inoltre, Michela Coppa, Filippo Magnini e tanti altri personaggi famosi.

Oggi Tommy Vee è produttore musicale e dj, si è del tutto distaccato dall’esperienza nel reality show di Mediaset, infatti pochi lo ricordano in quel contesto, anche perché era il 2004, è passato un bel po’ di tempo.

Tommaso Vianello e Greta Rubino stanno insieme da qualche anno, lei è impegnata nel modo della moda e sui social è presente con i suoi quasi 9mila follower. Si tengono a distanza, sempre riservati e senza pettegolezzi che li riguardano. La nascita di Penolope è un evento che però non potevano non annunciare, è l’evento più bello per loro.

Durante la gravidanza Greta ha mostrato più volte il pancione e anche delle foto di un servizio fotografico che ha voluto con Tommy prima del parto. Lui le ha detto sì solo per amore ma quello foto sono un vero incanto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.