Belen pubblica un altro video con Stefano De Martino e la stessa dedica

belen stefano insieme

Un altro video pubblicato da Belen Rodriguez tra le sue stories, questa volta si sente la voce di Stefano. Lei felice lo fa di nuovo, mostra quello che Stefano eviterebbe volentieri. Il conduttore non ne parla, non confida a nessuno del suo ritorno con Belen, è molto più riservato, cerca di proteggere la sua famiglia, la loro storia d’amore. La Rodriguez invece ha trovato il suo modo per confermare tutto ma senza dire nulla. Prima le domeniche a pranzo a casa di Stefano De Martino giustificando il tutto con l’amore per il loro Santiago; poi il brevissimo video a letto con Stefano che le dormiva accanto e l’inconfondibile segno della vittoria con le due dita. Belen non è mai stata così felice, questa volta sa che non si faranno altro male, che resteranno insieme per sempre e vuole gridarlo al mondo intero.

Belen Rodriguez e Stefano De Martino la fuga da soli

E’ una fuga che parla d’amore e passione, di ottimo cibo, di canzoni da dedicarsi. Sono innamorati, sono bellissimi insieme. Quel letto sotto il cielo azzurro, Belen mostra alcuni dettagli e racconta tutto senza dire nemmeno una parola. Stefano De Martino è al telefono, parla di lavoro e Belen pubblica proprio quelle immagini. Stefano non si vede, la voce però è la sua.

Tra le stories pubblicano lo stesso brano, la stessa canzone di Sangiovanni, la stessa dedica l’uno per l’altra. E’ un testo che sembra scritto per loro due. Sangiovanni ha chiesto a tutti di ascoltare il suo brano ad occhi chiusi, ognuno farà la propria interpretazione legandola alla propria storia. “Cielo dammi la luna” è il brano che recita: “Io da umano come posso restituirti tutto coi limiti che ho, col tempo che finisce. Metti in conto già due figli e una casa sul frutteto, metti pure tutto quello che vuoi tu. Io da umano come posso se una vita non mi basta…”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.