Rosa Perrotta a Pietro Tartaglione: “Le favole non esistono”

Rosa Perrotta anniversario

Quinto anniversario per Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione e ancora una volta la sincerità dell’ex tronista di Uomini e Donne spiazza tutti ma conferma anche la crisi. Tutto superato, ieri la coppia ha festeggiato i 5 anni d’amore con la convinzione che il meglio deve ancora venire ma anche con la consapevolezza che le favole non esistono. Lo scrive Rosa Perrotta, lo condivide anche Pietro, che forse avrebbe preferito semplicemente festeggiare. Per la prima volta lei conferma tutto, conferma che hanno avuto come tutte le coppie dei momenti difficili ma la Perrotta ammette anche che a volte ha avuto voglia di mollare. Pubblica il momento della scelta, la loro ultima puntata a Uomini e Donne che chissà quante volte avranno rivisto. La loro storia d’amore è stata una delle più seguite, poi la nascita di un figlio e prima che arrivasse il secondo Rosa e Pietro hanno rischiato di perdersi.

Il post di auguri di Rosa Perrotta per il quinto anniversario con Pietro Tartaglione

“Nessuno mi racconto’ allora che sarebbe stato anche tanto difficile e che alle volte mi sarebbe venuta voglia di mollare, che avrei dovuto sempre mettercela tutta, che avrei anche pianto tanto – non è semplice confessarlo – Le favole non esistono, però esiste la voglia di fare cose belle, preziose, pure. E non deve essere semplice, non lo è mai, deve solo valerne la pena. Noi continuiamo a provarci. +5 E il meglio deve ancora venire”.

Pietro Tartaglione ha invece preferito mostrare solo i momenti belli, quel sì del 22 maggio 2017, cinque anni fa e 2 figli fa. Nessuno dei due ha intenzione di mollare, semplicemente Rosa non racconta favole, mostra anche la difficoltà di una coppia, come tutte le coppie. L’ha fatto anche quando è nato il primo figlio, ha parlato di difficoltà che in genere le mamme, soprattutto le mamme famose, non raccontano.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.