Come sta Ilary Blasi lo confida Alfonso Signorini che l’ha incontrata

Alfonso Signorini ha incontrato Ilary Blasi è racconta come sta dopo la separazione da Totti
Ilary Blasi oggi

Tutti parlano di Ilary Blasi e Francesco Totti, la separazione è ormai ufficiale ma in tanti sembrano conoscere tanti dettagli delle loro vite. Ma come sta oggi Ilary Blasi, come sta dopo la separazione da Totti? E’ Alfonso Signorini a raccontarlo dopo il loro incontro. E’ a Il Messaggero che Signorini ha spiegato come l’ha trovata. Questa volta non è un pettegolezzo da riportare sul settimanale Chi, il conduttore sceglie di confidare ad altri cosa si sono detti lui e Ilary Blasi durante una chiacchierata. L’ha vista e si sentono, mentre la Blasi ai follower concede solo foto e nessun commento, ad Alfonso ha mostrato le sue emozioni.

Ilary Blasi sta bene: “Sa il fatto suo”

“Ha pubblicato molte foto del lago di Braies ed è a Cortina. L’ho vista e ci sentiamo. Come sta? L’ho trovata bene, Ilary è una donna molto lucida, che sa il fatto suo” ed è ciò che appare anche agli occhi di guarda le sue foto di questa estate.

“Come mai ha scelto la montagna? Credo volesse stare fuori dai giri e ritengo sia decisamente comprensibile” e anche questo è più che evidente perché mentre tutti parlano di lei, di Totti e di Noemi il desiderio è quello di stare distante da tutto e in pace.

“Tutti parlano di lei: l’ultimo gossip apocrifo che da tre giorni, pur sottotraccia (nessuno osa), agita la Capitale, è che Noemi sia addirittura in dolce attesa, ovviamente di un nuovo Pupino, nonostante nelle foto su Chi, in vestitino e ciabattine di Hermès, mostrino una pancia che più piatta non si può” ha aggiunto Alfonso Signorini.

Tutti i protagonisti restano al momento in silenzio, è per non dare altre ispirazioni al gossip ma soprattutto per rispetto ai figli di Ilary e Francesco Totti, già troppo esposti in questa storia d’amore purtroppo finita.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.