Shakira sulla separazione da Piquè: “A farne le spese sono i miei figli”

Shakira rompe il silenzio sulla separazione da Piquè e svela tutto il dramma in famiglia
shakira Piquè

Per la prima volta Shakira parla della separazione da Piquè, è in difficoltà perché è la prima volta che confida tutto in un’intervista. E’ forte la sofferenza per la cantante ma lo è ancora di più perché è durissima per i suoi figli, lo racconta ad Elle, spiega ciò che molte coppie famose spesso non dicono. Shakira spera così di zittire il gossip ma anche chi con cattiveria ne parla facendo del male ai suoi bambini. Sembrava un amore pronto a durare per sempre, la loro storia ha fatto sognare i tantissimi fan ma adesso si ritrovano ad affrontare tutto con dolore. Un’intervista esclusiva che rompe il silenzio dietro cui si era trincerata; non dice nulla della nuova storia del calciatore, ripete più volte che è difficile parlarne in un’intervista.

Shakira e Gerard Piquè pronti ad una separazione pacifica

“Finora sono rimasta in silenzio e ho provato ad elaborato tutto. Non è facile parlarne, soprattutto perché la sto ancora attraversando, perché sono sotto agli occhi del pubblico e la nostra momentaneamente è una separazione qualunque” è parte del suo racconto ma aggiunge che è stata dura e non solo per lei.

“È stata dura non solo per me, ma anche per i miei figli. È stato incredibilmente difficile” ma ha cercato di nascondere la situazione per proteggerli, è la sua missione da sempre, adesso ancora di più perché è un momento complicato. Non è così semplice e Shakira lo spiega bene: “loro sentono cose dai loro amici a scuola, oppure si imbattono in notizie spiacevoli e questo li colpisce”.

Sulla nuova relazione di Piquè con una ragazza giovanissima ha risposto: “Penso che quei dettagli siano troppo privati per essere condivisi, almeno in questo momento. È tutto così crudo e nuovo. Posso solo dire che ho messo tutto quello che avevo in questa relazione e nella mia famiglia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.