Stefano Macchi smentisce Anna Pettinelli: “Volevo serenità, chiedo solo rispetto”

Adesso tutto viene a galla ed è l'ex di Anna Pettinelli a raccontare la verità
pettinelli ex

Forse per Anna Pettinelli era meglio non dire nulla sul suo ex compagno, su Stefano Macchi che per lei sarebbe indelicato nel modo di mostrare la sua nuova storia d’amore con Elisa D’Ospina. Le dichiarazioni della speaker radiofonica alla rivista Gente hanno scatenato le reazioni prima di Elisa e poi di Stefano. Il risultato è che la D’Ospina ha attaccato la Pettinelli svelando nuovi particolari e Macchi ha smentito in ogni cosa la sua ex compagna. E’ a Fanpage che arrivano i chiarimenti, Stefano Andrea Macchi nega che sia stata Anna a lasciarlo, tutto falso, loro erano in crisi da tempo ed è stato lui ad andare via da casa. Adesso chiede rispetto ma ha sempre voluto pace e serenità mentre crede che la Pettinelli voglia far pensare altro.

L’ex compagno di Anna Pettinelli smentisce la speaker

Anna lavora nella comunicazione e sotto i riflettori da prima che io nascessi… La sua dichiarazione: ‘Sono contenta per lui e penso che sia felice, altrimenti sarebbe un pazzo’. Perché continuare con ‘altrimenti sarebbe un pazzo’? Da dove nasce questo giudizio? Che considerazione ha di me e vuole trasmettere?”. E’ arrabbiato ma non è tutto, spiega che non è stata lei a chiudere la storia ad aprile ma già il primo gennaio lui le aveva comunicato che sarebbe andato via.

“La separazione è avvenuta di comune accordo. Una volta trasferito l’ho invitata più volte a vedere la mia nuova casa per capire dove e come stavo, ma non ho mai avuto il piacere. Arrivata l’estate ha saputo direttamente da me che stavo frequentando un’altra persona e che ero innamorato”.

Poi la Pettinelli ha saputo della gravidanza dai social ma non ha mai fatto gli auguri a Stefano. “E dove sarebbe questa felicità per me? Devo però fare alcuni passi indietro, tornando al periodo in cui ci eravamo appena separati. Dopo alcune partecipazioni televisive da parte sua in cui venivo menzionato, le chiesi esplicitamente di non parlare più di me, direttamente e indirettamente, perché mi faceva star male. Volevo pace e serenità. Il risultato? Si legge nei giornali. È il periodo più bello della mia vita. Chiedo solo rispetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.