Squadra Antimafia 3 Palermo Oggi anticipazioni, trama puntata oggi 15 aprile 2011

Torna questa sera l’amatissima fiction Squadra Antimafia 3 Palermo Oggi. Le nostre anticipazioni riguardano la seconda puntata di oggi venerdì 15 aprile 2011. Cosa succederà a Palermo? Abbiamo lasciato Claudia Mares nella sua camera da letto dopo aver trovato il cadavere del suo informatore. Il ragazzo le aveva detto che forse Rosy poteva essere tornata e che uno dei suio possibili contatti era il Puparo. E cosa succederà questa sera?I colleghi della Mares crederanno alla possibilità che la crudele Rosy possa esser tornata a Palermo? Non perdiamoci in chiacchiere e partiamo con le nostre anticipazioni sulla puntata di oggi.

Squadra Antimafia 3 Palermo Oggi anticipazioni ( trama puntata di oggi venerdì 15 aprile 2011)

Il corpo trovato nel letto di Claudia Mares è proprio quello di Stefano Santamaria, il regazzo che lavorava come meccanico dopo aver lasciato il carcere. Inutile dire che i sospetti del vice questore ricadono sulla sua nemica più grande. E’ sempre più convinta che Rosy sia tornata.

Ad avvalorare questa tesi c’è il fatto che a Palermo è finita la pace che regnava da quando i Manzella avevano preso il comando. Una nuova guerra tra clan sta per iniziare, o meglio, è già iniziata. Peccato però che non si conoscono i protagonisti di questa nuova faida. Una faida sanguinosa che non risparmia nessuno.

Dopo diversi omicidi la Mares non è più la sola a essere convinta che l’Abate sia tornata. Anche il misterioso Calcaterra inizia a pensare che la sua collega possa aver ragione.

Rosy intanto inizia la sua ascesa verso il potere. Non le basta Palermo vuole espendere il suo dominio. E sarà aiutata da un vecchio amico. Infatti aiuterà a far evadere dal carcere De Silva, una nostra vecchia conoscenza. E’ stato proprio lui a ordinare l’omocidio dell’informatore della Mares. Le ha promesso che si sarebbe vendicato di lei e questo non è altro che l’inizio.

Squadra Antimafia Palermo Oggi 3 vi aspetta questa sera su canale 5!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.