Don Matteo 8 anticipazioni: c’è attesa per la prima puntata in onda il 15 Settembre

Dal 15 Settembre per dodici appuntamenti al giovedì Terence Hill e gli amici di Don Matteo 8 tornano con una nuova stagione, tra interessanti new entry e storici personaggi della serie. Per il prete più famoso d’Italia le anticipazioni rivelano che ci saranno da risolvere delitti e misteri, con una semplicità narrativa che da anni ormai contribuisce al successo della serie. Il campanello della bicicletta di Don Matteo si sente da lontano e la tonaca del parroco umbro si staglia nelle strade di Gubbio. Anche quest’anno non mancheranno le pecorelle smarrite che cercheranno rifugio nelle ali protettive del signore e del suo servitore Don Matteo, come la ragazza madre Laura che incinta a sedici anni sarà accolta dal prete, nonostante il primo periodo di conoscenza sarà burrascoso per entrambi. Alla fine vedremo però decollare il loro rapporto e vedremo che Don Matteo si presterà al ruolo di padre del pargolo, aiutando la mamma durante la gravidanza nella fase del parto e nei primi mesi del nascituro. Al suo fianco ci saranno sempre Natalino e Pippo. A tentare il capitano sarà Eleonora Sergio, già attrice di un medico in famiglia, Distretto di polizia e I delitto del cuoco. L’attrice vestirà i panni di un pubblico ministero, a Gubbio per lavoro. La Sergio non sarà la sola new entri, sono infatti attesi come guest star Elena Santarelli e Bruno Cabrerizo, senza dimenticare la vecchia conoscenza del pubblico di Cento vetrine, che lo ricorderà nei panni del medico Vittorio Cordona. Confermati i personaggi di Caterina Labini e Astra Lanz, rispettivamente signora Cecchini e Suor Maria. Gli autori della fiction promettono grandi risate, gialli da scoprire e paesaggi bellissimi da vedere. Questo è Don Matteo. Noi spettatori siamo pronti ad accoglierlo nelle nostre case, ansiosi di seguire il prete nelle sue vicissitudini.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.