L’Onore e il Rispetto: era una fiction di punta, oggi rispecchia il peggio della tv

Per tre stagioni è stata una delle fiction di punta di Canale 5: ascolti da record, grande curiosità del pubblico. Con il quarto capitolo le cose sono cambiate e adesso che va in onda il quinto e ultimo capitolo della saga, stentiamo a credere che Mediaset possa definire L’Onore e il Rispetto 5 la fiction di punta della prima serata. Ma in fondo probabilmente i primi a non crederci sono anche loro, gli addetti ai lavori. Mentre sulla Rai va in onda la seconda serie di Gomorra, che porta una ventata di novità nella tv in chiaro, su Canale 5 il pubblico ( sono rimasti comunque in pochi ma anche troppi rispetto alle aspettative) è di nuovo pronto a vedere i pettorali di Gabriel Garko, le sue labbra carnose. Ma tutto questo non basta. Vi ricordate in passato quanta aspettativa c’era anche tra una puntata e l’altra: il pubblico cercava spoiler, anticipazioni. Tonio era diventato uno di famiglia. E se è vero che la fiction Ares non ha mai brillato per i dialoghi e per i contenuti, raccontava comunque una storia ricca di colpi di scena che bastavano a tenere il pubblico incollato davanti al teleschermo. Ora però le cose sono cambiate, gli anni sono passati e anche il pubblico di Canale 5 vuole altro. Non abbiamo ben capito ancora cosa, visto che comunque la rete ha provato a sperimentare senza ottenere mai successi. Non ha ancora azzardato, le carte da giocare sembrano essere davvero poche. Il problema ci sembra andare oltre L’Onore e il Rispetto. Il senso è questo: la fiction con Gabriel Garko è la stessa di 10 anni fa forse siamo noi a essere cambiati anche grazie alle serie tv che arrivano dall’estero ma anche alle sperimentazioni che in casa Rai sono state fatte nel corso del tempo.

Su Canale 5 tutto sembra essersi fermato e la prima batosta è arrivata con Il bello delle donne-Alcuni anni dopo una fiction davvero improponibile. Il problema reale è la pochezza della scrittura ma anche i tanti errori che vengono fatti in regia. Un esempio: in una delle prime scene girate nella masseria di Michela, Tonio si siede al tavolo e mangia affamato la minestra. La donna si alza per cambiare il suo piatto e quello del bambino che glielo porge anche. Il Fortebracci continua a mangiare. Nella scena successiva i tre sono di nuovo a tavola hanno ancora di fronte i piatti vuoti e Michela si appresta a togliere di nuovo tutto dal tavolo. E’ proprio questo uno dei problemi principali. Il nostro occhi probabilmente è abituato a ben altro. Ma questi errori sono davvero la base di un prodotto ben fatto. E potremmo andare oltre: nella prima scena in cui Tonio è nudo sul suo corpo vediamo le cicatrici del proiettile che avrebbe dovuto ucciderlo, quando invece è a letto nudo con Michela, non c’è più nulla. Piccoli dettagli certo ma che fanno la differenza. 

Ora non sappiamo ancora cosa succederà nelle prossime puntate ma ci pare di capire che tra Daria e il suo bell’innamorato le cose non andranno bene a causa di una gravidanza improvvisa della sua ex. Ci sbilanciamo perchè chiaramente non sappiamo cosa succederà nelle prossime puntate, potremmo sbagliarci. L’uomo comunque ha chiesto l’annullamento del suo matrimonio alla Sacra Rota perchè sua moglie faceva uso della pillola anticoncezionale. Abbiamo visto che la donna per un addio ha sedotto suo marito facendo per l’ultima volta l’amore con lui. La nostra immaginazione ci porta a pensare che la donna dirà di essere incinta. Ora speriamo che sia una cosa inventata e che il suo ex ci caschi. Ma davvero si può immaginare una trama simile quando sappiamo che restare incinta solo perchè non si prende un giorno la pillola è praticamente quasi impossibile?

Alla fine dell’ultima puntata de L’Onore e il Rispetto è successo quello che non è mai accaduto in passato. La puntata non ci ha lasciato nessuna curiosità di sapere che cosa succederà dopo. Nessun colpo di scena, una trama misera che offre davvero pochissimi spunti. Dopo l’ultima puntata della quarta stagione abbiamo scritto e detto che era arrivato il momento di mettere un punto a questa storia. La parola fine. C’erano tutti i presupposti. Tonio che lascia la mafia, Tonio che ritrova l’amore della sua vita, Carmela. Una bella famiglia e quel lieto fine che tutti speravano. E invece nulla, si riparte da capo. Che noia…

La lista delle cose che non vanno potrebbe essere lunghissima. Mediaset si spara tutta la pubblicità della prima serata sapendo di avere buone possibilità di vincere almeno per una volta contro la Rai ( sabato sera escluso). E così in prima serata non va in onda L’Onore e il Rispetto ma la pubblicità e negli intervalli la fiction di Canale 5. Poi ci si lamenta del canone Rai…Dobbiamo anche dire qualcosa sulla continua e ostinata scelta della Ares per quello che riguarda il doppiaggio degli attori? Stendiamo veli pietosi.

Il perchè di tutto questo è davvero difficile. Ma del resto in un mondo in cui le puntate del trono over di Uomini e Donne vengono viste da 3 milioni 3 di persone, inizia a sfuggirci sempre di più qualcosa…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.