La casa di Carta 3 il finale delude le aspettative dei fans? (SPOILER)


Spoiler alert! Continuate a leggere questo articolo solo se avete visto tutti e otto gli episodi de La casa di carta 3 e volete sapere che cosa pensiamo anche noi del finale di questa terza stagione! Ci è piaciuta? Bhè sicuramente si poteva fare di meglio ma La casa di carta è anche questo: entusiasma e divide. C’è chi pensa che sia una delle serie più sopravvalutate di sempre e chi invece pensa sia un grandissimo capolavoro. La sensazione però è che questa terza stagione non abbia entusiasmato il pubblico come le prime due. Se pensiamo al grande chiacchiericcio e non solo, intorno alla terza stagione di Stranger Things ci rendiamo conto che forse, in questo caso, almeno in Italia, i fans de La casa de papel non sembrano essere così tanto colpiti da quello che è successo in questa terza stagione. Sarà colpa del finale che lascia con il fiato in sospeso senza mettere un punto?

LA CASA DI CARTA 3 IL FINALE DELUDE LE ASPETTATIVE DEL PUBBLICO?

La nostra sensazione è che si poteva fare davvero di meglio. La serie, che a tratti sfiora il comico, mostra delle lacune di non poco conto nella trama. Basti pensare al fatto che tutti i membri della banda tornano in Spagna ( non si sa in quale modo) senza che nessuno se ne renda conto. Forse perchè passano dall’Italia, prima potrebbe ironizzare qualcuno…Battute a parte ( ringraziamo invece gli sceneggiatori che ci hanno mostrato ancora una volta quanto sia bella la nostra Italia) ci sono davvero tante cose che non quadrano ma forse i fans de La casa di Carta mettono tutto questo in preventivo.

Quello che però forse non si aspettano è un finale aperto. La banda infatti si trova ancora nella banca, Nairobi è sul punto di morte, il professore è in trappola e pensa che Raquel sia morta…Alicia invece ha messo in rete un gol che non si aspettava e, dopo la morte degli agenti della polizia, forse gli spagnoli non stanno più dalla parte dei rapinatori che sono diventati degli spietati assassini, facendo proprio il gioco della Sierra. E cambia anche l’umore dello spettatore che segue i minuti finali dell’ottavo episodio, dal titolo La deriva. Se prima si prende tutto con il sorriso, si accettano le imperfezioni, si piange per le storie d’amore, ci si commuove per le storie dei protagonisti, si fa il tifo per uno o per l’altro, dopo la presunta morte di Raquel le cose cambiano. Lo sguardo del professore cambia e quello che era forse per tutti un grande gioco, diventa una guerra. Ed è qui forse che si perde lo spirito de La casa di carta. Ed è qui forse che si perdono quei fans che avevano deciso di seguire la serie per le sue stranezze, per la sua ironia, per il suo essere contro il sistema. Tutto si capovolge.

E sono troppi i punti di domanda in questo finale: che cosa succederà a Nairobi, i suoi compagni riusciranno a salvarla o lei sarà la prima vittima della guerra? Che cosa farà Raquel, passerà dalla parte dei buoni oppure continuerà a difendere il professore e la banda nonostante tutto?

Non ci resta che aspettare la quarta stagione de La casa de Papel che, dovrebbe regalarci questo grande finale, quello che forse la season tre non ha fatto.

Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close