Vivi e lascia vivere ultima puntata: Toni torna per rivedere Giovanni dopo l’incidente

Le anticipazioni dell’ultima puntata di Vivi e lascia vivere prevedono ancora problemi per Laura Ruggero, tante cose sono ancora in sospeso, problemi da risolvere, misteri da svelare, ma ne arrivano altri. Il decimo episodio andato in onda ieri si è concluso con l’incidente di Giovanni, qualcuno l’ha investito mentre ubriaco lasciava la festa di compleanno di Sara dopo avere baciato davanti a tutti il fratello. Giovanni è in ospedale, tutta la famiglia è in ansia per lui e anche Toni dal suo nascondiglio viene a conoscenza dell’accaduto. Toni ama davvero Laura? Sembra che lei e i suoi figli siano diventati la sua vera ragione di vita; nonostante sia ricercato per omicidio si precipiterà dal ragazzo per assisterlo. La fiction diretta da Pappi Corsicato sta emozionando il pubblico dalla prima puntata, il 28 maggio 2020 conosceremo il finale ma sono già tutti in attesa di una seconda stagione, non è possibile risolvere tutti i problemi della famiglia in due episodi.

VIVI E LASCIA VIVERE PUNTATA DEL 28 MAGGIO 2020 

Il drammatico incidente riunisce la famiglia al capezzale di Giovanni, sarà la volta buona per riconciliare tutti? Le brutte sorprese non sono finite, Laura ha deciso di pagare i debiti di gioco di Renato ma non è il suo unico problema, un misterioso ricattatore che conosce i suoi segreti sta per farla cedere. Laura e le sue amiche rischiano di perdere l’attività messa in piedi ed è proprio la protagonista che sta per cedere rassegnata.

Giada resterà con Luciano? Nina lascerà per sempre il ragazzo che l’ha chiusa in bagno ossessionato dalla sua assenza? Renato lascia di nuovo l’Italia, la famiglia, ma dirlo a tutti non sarà così semplice. 

Gli ultimi misteri di Vivi e lascia vivere stanno per venire alla luce, cosa c’è nel passato di Laura che ancora non conosciamo? L’appuntamento con l’ultima puntata è su Rai 1 alle 21:25 di giovedì 28 maggio.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.