Mr. Wrong, anticipazioni: gli intoppi creati dalle mamme

18 giugno 2021

Ezgi ha deciso di accettare l’appuntamento con Serdar, soprattutto dopo aver visto Ozgur insieme a Yesim nel ristorante. Le mamme dei due ragazzi intanto stanno cercando di far lasciare i ragazzi in ogni modo non sapendo che tra di loro non c’è alcuna relazione e hanno finto per tutto il tempo. Che cosa succederà adesso? Lo scopriamo con le anticipazioni di Mr Wrong per la puntata di domani venerdì 18 giugno 2021. Le rispettive madri di Ezgi ed Ozgur cercheranno in ogni modo di allontanare i due ragazzi inconsapevoli di come stiano realmente le cose. Le loro azioni però avranno delle conseguenze…

Mr. Wrong, anticipazioni: la trama della puntata di domani venerdì 18 giugno 2021

Per far allontanare Ezgi ed Ozgur, la mamma di lui ha deciso di far incontrare il figlio con una bella ragazza del suo paese. La donna infatti sarà impegnata nell’organizzare questa nuova conoscenza per Ozgur con la speranza che lui possa presto lasciare Ezgi e mettersi con una ragazza che possa fare di più per lui. Anche la madre di Ezgi però vuole che sua figlia sia felice. Così la donna deciderà di recarsi a casa di Ezgi. La ragazza doveva uscire a cena con Serdar ma l’arrivo improvviso della madre cambierà la situazione e sarà costretta a rimandare l’appuntamento con il dottore.

Ozgur sa che Ezgi è andata a cena insieme a Serdar e non è invece a conoscenza del fatto che sua madre è arrivata a casa sua e non è potuta uscire con l’uomo perfetto. Dopo la chiacchierata con Yesim nel ristorante, Ozgur deciderà di rientrare in casa proprio insieme alla ragazza.

Che cosa accadrà arrivati a questo punto? Ozgur verrà sorpreso dalla mamma di Ezgi insieme a Yesim? I ragazzi riusciranno a trovare una nuova soluzione per sviare le rispettive madri e vivere con serenità ogni rapporto? Tutto questo e molto altro lo scopriremo nella puntata di Mr Wrong che andrà in onda domani venerdì 18 giugno 2021 durante la programmazione pomeridiana di Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.