Masantonio ultima puntata anticipazioni: la scomparsa di Tina sconvolge Elio

Non brillano affatto gli ascolti della serie tv che Mediaset ha deciso di lanciare nell’estate 2021, anzi. Masantonio-Sezione scomparsi, registra gli ascolti più bassi con la penultima puntata in onda ieri sera. Un vero flop dal punto di vista degli ascolti, e quindi dei numeri, anche se, come abbiamo scritto nella nostra recensione ( che potrete leggere cliccando qui) la serie è ben fatta. Forse per un pubblico più di nicchia, sarebbe stata bene magari su Italia 1…In ogni caso siamo ormai al gran finale. Il 23 luglio 2021 andrà infatti in onda l’ultima puntata di Masantonio-Sezione scomparsi. Scopriremo che cosa ha spinto Elio a lasciare la sua famiglia e perchè adesso ha deciso di tornare? Ecco per voi le anticipazioni per il gran finale.

Masantonio-Sezione scomparsi anticipazioni ultima puntata: la trama del 23 luglio 2021

Il caso di Amedeo, un pendolare fisso che è sparito sulla linea Genova-Casella, porta Masantonio a rivivere la propria adolescenza. Nel frattempo Riva, preoccupato per lui, comincia a scavare nella vita del collega, insieme all’aiuto di Tina per capire che cosa c’è in quel passato che tanto lo tormenta. Sia l’indagine su Amedeo che quella su Masantonio porteranno alla luce traumi incastrati in un passato destinato a ripetersi. Masantonio deve affrontare il caso più difficile di sempre: sua nipote, Tina, è scomparsa. Roberta colpevolizza il fratello: se lui non fosse mai tornato, tutto questo non sarebbe successo. Masantonio comincia a indagare nella vita della nipote: interroga la migliore amica, le compagne di squadra, il padre di Tina. Viene fuori, così, che la ragazza nasconde molti segreti… e non è l’unica. Per Masantonio questa volta il puzzle, pieno di colpi di scena, sarà davvero complicato da risolvere anche perchè si tratta della sua vita, non di quella degli altri…

Appuntamento quindi al 23 luglio 2021 per scoprire come finirà e quale sarà il gran finale.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.