Non mi lasciare: le anticipazioni della prima puntata

non mi lasciare prima puntata

Tutto ormai pronto per il debutto di un’altra attesissima serie di Rai 1. Il 2022 parte alla grande con la prima puntata di Non mi lasciare e la seconda stagione di Doc-Nelle tue mani. Rai 1 si prepara a fare i botti con le serie in prima serata. Vittoria Puccini e Alessandro Roia, insieme a Sarah Felberbaum saranno protagonisti di una serie tutta nuova che tratta anche un tema diverso dal solito: una rete di crimini informatici e dei pedofili da incastrare. In Non mi lasciare, che ci aspetta il 10 gennaio 2022 con la prima puntata, Elena Zonin è la protagonista femminile della storia. Deciderà di lasciare Roma, per tornare a Venezia e indagare su un caso che a suo dire, è collegato con altre vicende sulle quali sta lavorando da anni…Scopriremo molto presto che appunto per Elena, il viaggio a Venezia è una sorta di ritorno al passato. Proprio in laguna infatti aveva le sue radici, aveva incontrato il suo grande amore. Ma se ne era andata improvvisamente, e su questo si svilupperà anche la story line centrale della serie.

Non ci resta che scoprire qualche dettaglio in più sulla trama della prima puntata della nuova serie di Rai 1. Non mi lasciare ci aspetta per 4 serate in prime time su Rai 1.

Non mi lasciare anticipazioni: la trama della prima puntata 10 gennaio 2022

Il vicequestore Elena Zonin (Vittoria Puccini) vive e lavora a Roma, dove si occupa di crimini informatici e dà la caccia a una rete di pedofili responsabile del rapimento e della vendita sul web di minori. Quando viene ritrovato nella laguna di Venezia il corpo senza vita di un bambino, Elena indaga subito sul caso, convinta che sia riconducibile alla più vasta inchiesta alla quale si dedica da anni. Per lei andare a Venezia significa anche tornare a casa, perché è da lì che è andata via misteriosamente vent’anni prima. Qui ritrova Daniele (Alessandro Roia), il suo grande amore di allora, ora diventato poliziotto come lei, e Giulia (Sarah Felberbaum), la moglie di Daniele, che un tempo era la sua migliore amica.

Tra i tre si ricostruisce passo dopo passo lo stesso legame forte e caldo di un tempo, ma con la malinconia del tempo
passato, delle occasioni perdute e dei segreti inconfessabili che riguardano quei vent’anni che Elena ha trascorso lontana da loro. Elena si ritroverà così stretta tra i ricordi e i luoghi della sua giovinezza, proprio mentre l’indagine porterà i poliziotti a scoperchiare un caso complesso e articolato. Un caso che finirà per coinvolgere nemici influenti e insospettabili, ponendo Elena e Daniele nell’occhio del ciclone di una missione senza precedenti e che metterà a repentaglio la loro stessa vita.

Le anticipazioni dell’ Episodio 1

Il cadavere di un ragazzino, Gilberto Ballarin, viene ripescato dai sommozzatori della polizia nelle acque della laguna di Venezia. Elena Zonin, vice questore del CNCPO (Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online) ritiene che Gilberto sia stato rapito per essere messo in vendita da una rete di pedofili che lei sta cercando da anni di individuare e sgominare. Arriva quindi a Venezia per occuparsi del caso insieme al vice questore aggiunto Daniele
Vianello, suo amore giovanile. Intanto Angelo, un ragazzino ospite di una Casa Famiglia, crede di chattare con una
ragazzina di nome Elisa. Non sa che dietro a quel nome, dietro al profilo di Elisa, in realtà si cela un elegante e insospettabile uomo.


Le anticipazioni dell’Episodio 2

Il piccolo Angelo scappa dalla Casa Famiglia e va a Venezia convinto di poter incontrare Elisa e di fuggire lontano con lei. Elena e Daniele, grazie alle informazioni che ottengono da Karim, che vive di piccoli furti e conosceva bene Gilberto, catturano un losco personaggio detto il Cioro che ammette di avere incontrato Gilberto, il giorno della sua scomparsa, ma nega di averlo ucciso. Elena, contro il parere dei suoi colleghi, è convinta che il Cioro non sia l’assassino di Gilberto. Intanto il piccolo Angelo sta raggiungendo il luogo in cui pensa di incontrare Elisa, ma lì alla Giudecca non ci sarà lei ad attenderlo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.