Anticipazioni Uomini e Donne, Leonardo, Diletta e Bubi: un tentativo fallito

 

Le anticipazioni di Uomini e Donne proseguono e scopriamo che tra la coppia Leonardo Greco e Diletta Pagliano e la controparte Bubi Barbara Barbieri non è stato firmato nessun armistizio, anzi. La puntata registrata oggi pomeriggio, e che molto probabilmente vedremo domani, avrebbe dovuto condurre i tre protagonisti del trono l’amore non ha età ad un chiarimento definitivo.

Leonardo è il primo ad averci provato già subito dopo la scelta. Un video mostra, infatti, che dopo le congratulazioni di rito alla bellissima nuova coppia, Leo ha insistito per incontrare Bubi, per chiederle scusa se in qualche modo il suo atteggiamento l’avesse ferita. Ma già in quella occasione il tutto si è concluso con i soliti insulti.

Dal vicolo delle news informano che il pubblico presente era diviso in due, da un lato i sostenitori di Bubi, dall’altro quelli di Leo e Diletta. Maria de Filippi ha chiesto la collaborazione di tutti affinchè ognuno mantenesse il controllo. Come previsto non è stato così, Bubi sembra che abbia replicato il suo show preferito, ad iniziare dagli insulti rivolti a Diletta. Ma, a differenza del passato, questa volta l’ex tronista ha difeso la sua fidanzata pretendendo da Barbara il giusto rispetto.

Secondo voi Bubi avrà assecondato il desiderio di Leonardo? Ci risulta difficile immaginare una risposta positiva.

Insieme all’incontro – scontro vedremo anche il romantico viaggio dei due innamorati. Insomma, per loro tutto sembra procedere a gonfie vele. Ben diversa è la situazione per Bubi, a lei la de Filippi ha chiesto cosa provasse adesso per Leo. Ebbene, sembra che il suo amore si sia trasformato d’un tratto in vero odio. Ma non aveva dichiarato che avrebbe atteso il suo ritorno a braccia aperte?

S.L.

Seguici anche su Instagram

One response to “Anticipazioni Uomini e Donne, Leonardo, Diletta e Bubi: un tentativo fallito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.