Omicidio Melania Rea, Parolisi parla a Quarto Grado (video)

Nella puntata di Quarto Grado andata in onda ieri sera c’è stato un video in cui Salvatore Parolisi ha espresso il suo dlore per quello che è accaduto e soprattutto ha fatto una richiesta: qualcuno ha ucciso sua moglie, Carmela Melania Rea, e quel qualcuno è ancora libero di andarsene in giro mentre lui sembra l’unico sospettato. Un vido in esclusiva al programma di rete 4 condotto da Salvo Sottile che ci mostra un Parolisi provato da tutto quello che sta accadendo. Ammette di aver sbagliato e di aver commesso degli errori, molto probabilmente riferendosi alle amanti che ha avuto, ma gli errori non c’entrano nulla con l’omicidio di Melania, questa è la sua convinzione. Mentre quindi tutta l’attenzione, sia quella dei pm che quella dei media, si concentra su di lui, c’è un killer che invece se ne va in giro come se nulla fosse.

Lancia un appello Salvatore Parolisi: se qualcuno ha visto qualcosa quel giorno deve parlare, deve dire quello che ha visto. Deve aitare a capire como potrebbero essere andate le cose. Il vero problema è che i testimoni hanno anche parlato e nessuno si ricorda di aver visto Melania li alle altalene, nessuno si ricorda questa bellissima donna. Chi deve parlare quindi?

In studio si ricorda poi che la persona che ha telefonato per dire di aver trovato il corpo non ha avuto il coraggio di presentarsi alla polizia. Ha chiamato da una cabiana telefonica molto lontana dal posto del ritrovamento. Perchè?

L’ennesima domanda alal quale ancora nessuno ha dato una risposta.

Questo il video dell’intervista in esclusiva che Salvatore Parolisi ha rilasciato ai microfoni di Quarto Grado. Clicca qui per vederla: Salvatore Parolisi, malito di Melania Rea, intervista Quarto Grado- Video.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.