Ascolti tv ieri 18 settembre 2011: ha vinto la bellezza

Gli ascolti tv continuano a creare tensione agli addetti ai lavori, la sfida è sempre più accesa perché le proposte dei vari canali si scontrano sera dopo sera. Anche ieri, 18 settembre 2011, i programmi in prime time e non solo hanno diviso il pubblico tra fiction, Miss Italia 2011 e serie tv. Vediamo nel dettaglio gli ascolti tv, ma anticipiamo che la vittoria è andata a Rai 1.

Iniziamo proprio da Rai 1 e dalla conduzione garbata di Fabrizio Frizzi per uno degli eventi più importanti in Italia. Miss Italia 2011 sembra essere piaciuto nel suo complesso, al di là delle bellezze mostrate in costume. Con la prima puntata ha conquistato il 16,20% di share, ovvero la medaglia d’oro degli ascolti tv di ieri sera.

Rai 2 continua ad essere soddisfatta della serie tv N.C.I.S. , infatti con l’episodio dal titolo L’Eredità ha totalizzato 3.037.000 spettatori pari ad uno share dell’11,30%. Subito dopo l’episodio Paradiso della nuova serie Hawaii Five-0 ha realizzato uno share un po’ più basso: 10,95%.

Passiamo a Rai 3 e alla prima puntata di Presa Diretta, programma condotto da Riccardo Iacona. Il risultato è ottimo: 11,70% di share e 2.725.000 spettatori.

Invece, Rete 4 si accontenta del 4,96% di share e di 1.207.000 spettatori che hanno seguito la soap tedesca Tempesta d’amore.

Arriviamo a Canale 5 e alla terza puntata della fiction Dov’è mia figlia? Questa volta la sconfitta è evidente, Claudio Amendola, Serena Autieri e Nicole Grimaudo perdono con uno share del 14,73% e una media di 3.604.000 spettatori.

Italia 1 ha proposto una nuova puntata di Mistero. Un risultato di tutto rispetto grazie ai quattro protagonisti, Daniele Bossari, Marco Berry, Jane Alexander e Nicole Pezzari. Share del 7,99% e 1.653.000 spettatori.

La 7 con il film Amadeus porta a casa lo share più basso, solo il 2,21% e 369.000 spettatori al seguito.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.